ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > GP Ungheria, Ricciardo è la sorpresa. Hamilton ancora una rimonta
GP Ungheria, Ricciardo è la sorpresa. Hamilton ancora una rimonta

GP Ungheria, Ricciardo è la sorpresa. Hamilton ancora una rimonta

L’australiano della Red Bull Daniel Ricciardo ha vinto il Gran Premio di Ungheria di Formula 1 superando nell’ordine la Ferrari di Fernando Alonso, secondo, ed il britannico Lewis Hamilton, terzo, a bordo della Mercedes, che ha iniziato il Gran Premio dell’ultima fila.

Il leader del campionato mondiale piloti Nico Rosberg, che ha iniziato in pole position con l’altra Mercedes, è giunto quarto in una gara sorprendente, che ha visto l’ingresso in due momenti distinti della safety car ed i primi quattro della classifica finale separati da soli 6,3 secondi alla bandiera a scacchi.

Con la terza piazza Hamilton ha tagliato il vantaggio di Rosberg a 11 punti dopo 11 gare grazie ad un’altra incredibile rimonta dopo una sessione di prove del sabato completamente da dimenticare, È la seconda volta consecutiva che Hamilton parte in ritardo sulla griglia di partenza, dopo il precedente scivolone di Hockenheim.

Grande gara invece per la Ferrari di Fernando Alonso che ha fatto di tutto per strappare la prima piazza alla piacevole sorpresa della stagioni F1, Daniel Ricciardo. L’ex campione del mondo spagnolo considera comunque la seconda piazza come una vera e propria vittoria che rilancia il cavallino rampante nella seconda parte della stagione. Il compagno di squadra Raikkonen chiude con un discreto sesto posto, lontano ventisei secondi dall’altra Ferrari di Alonso.

Male invece due protagonisti attesi al via. Vettel e Bottas, partiti dopo le prove di sabato secondo e terzo rispettivamente, hanno chiuso settimo ed ottavo ad oltre quaranta secondi dal leader della gara Ricciardo. Si difende abbastanza bene l’altra Williams, quella di Felipe Massa, che conclude degnamente al quinto posto finale.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*