ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A > Serie A Inter: prova convincente con il Manchester United, perde ai rigori
Serie A Inter: prova convincente con il Manchester United, perde ai rigori

Serie A Inter: prova convincente con il Manchester United, perde ai rigori

Nelle ultime ore i ragazzi allenati dal commissario tecnico Walter Mazzarri hanno svolto una prova davvero convincente: infatti di recente l’Inter ha giocato una sfida quasi come se fosse la Champions League contro il Manchester United.

Nel dettaglio, i Red Devils guidati dal commissario tecnico van Gaal vincono solamente ai calci di rigore per 5 a 3, dopo che i tempi regolamentari, i classici 90 minuti di gioco, erano terminati per 0 a 0.

Questa volta i rigori non hanno portato fortuna alla squadra di Mazzarri: in ogni caso, l’Inter può essere soddisfatto dei progressi mostrati, dal momento che è la seconda sfida consecutiva in cui la squadra lombarda non viene sconfitta nei novanta minuti regolamentari un big team come il Manchester United.

Si ricorda infatti che in opposizione al Real Madrid era giunto un bel pareggio di 1 a 1 prima di arrivare ai rigori: questa prova ha quindi fatto evincere dei punti cardine del team lombardo su cui si può puntare e su cui si può lavorare.

Ad esempio, spicca senza dubbio il il carisma e la fisicità di Nemanja Vidic, il giocatore serbo che in due partite ha incassato solamente una rete: ottimi progressi ha lasciato osservare anche Dodò, nuovo acquisto della squadra dell’Inter, ma solo sull’out sinistro, pertanto dovrà migliorare la fase offensiva.

Da ottimizzare devono essere anche i rifornimenti per Icardi: infatti il nuovo giocatore pervenuto dalla Roma ha ricevuto pochissimi palloni giocabili, e si è trovato quindi in difficoltà nella fase conclusiva.

In ogni caso, al termine della partita Walter Mazzarri è sembrato molto soddisfatto: egli ha affermato che da parte loro hanno giocato molto bene. Si è trattata di una partita equilibrata e gli è particolarmente piaciuto l’atteggiamento della sua squadra.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*