ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Italia: Abete non si schiera con nessuno dei candidati
Italia: Abete non si schiera con nessuno dei candidati

Italia: Abete non si schiera con nessuno dei candidati

L’ex presidente della Figc parla a pochi giorni dall’elezione di colui che lo sostituirà, ha rilasciato un’intervista dichiarando di non avere nessuna preferenza tra i due.

Sembra ormai molto lontano il giorno di Italia-Uruguay in cui Giancarlo Abete e Cesare Prandelli diedero entrambi le dimissioni dalle cariche che occupavano. Da quel giorno l’ex presidente della Figc ha parlato molto poco ma ieri attraverso un’intervista ha rilasciato alcune considerazioni riguardo il calcio italiano in generale e riguardo chi può essere la persona giusta per sostituirlo.

Abete si lascia andare un pò ad uno sfogo personale affermando che molti descrivono il calcio italiano molto peggio di quello che effettivamente è, i problemi secondo l’ex presidente della Figc ce li hanno tutte le federazioni ma in Italia a causa dei già tanti problemi del paese vengono gonfiati anche nel mondo del calcio.

Quando viene chiesto ad Abete un parere sul caso che riguarda Carlo Tavecchio e la sua frase a sfondo razzista, l’ex presidente della Figc preferisce rispondere con un no comment per il semplice motivo che qualsiasi sua dichiarazione a favore o contro uno dei candidati alla presidenza, potrebbe sembrare che lui abbia una preferenza mentre invece non è così, Abete si dichiara un soggetto terzo rispetto ai candidati.

Ormai mancano davvero pochi giorni al tanto atteso 11 agosto, giorno in sapremo finalmente chi sarà il nuovo presidente della Figc, ed è molto probabile che sempre l’11 agosto si saprà anche il nome del nuovo allenatore dell’Italia che sembra essere sempre di più l’ex tecnico del Galatasaray Roberto Mancini.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*