ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Calciomercato, Napoli: Fellaini sempre più vicino
Calciomercato, Napoli: Fellaini sempre più vicino

Calciomercato, Napoli: Fellaini sempre più vicino

Il Napoli sembra sempre più vicino al grande colpo di calciomercato, il Manchester United è disposto a trattare per il prestito, Fellaini sempre più vicino al club partenopeo.

Il sogno di mezz’estate per i tifosi azzurri si chiama Marouane Fellaini, centrocampista belga del Manchester United che quest’anno avrà sicuramente pochissimo spazio con l’arrivo del nuovo tecnico Van Gaal, e dopo la scorsa stagione molto deludente del centrocampista il Napoli si è fatto avanti e giorno dopo giorno sembra sempre più vicino.

Addirittura alcuni tabloid inglesi oggi scrivono che Fellaini già questo pomeriggio sosterrà le visite mediche per il club azzurro, con cui dovrebbe firmare un contratto con la formula del prestito gratuito con l’ingaggio diviso a metà fra il Napoli e il Manchester United.

Questa soluzione non è per niente gradita dai tifosi del Napoli che hanno visto già andare via il portiere Pepe Reina che era stato acquistato la scorsa estate con la stessa formula, ma a causa dell’ingaggio troppo alto percepito da Fellaini, il presidente Aurelio De Laurentiis gradirebbe una divisione con lo United nel pagamento dello stipendio.

Fellaini la scorsa stagione è stato sicuramente al di sotto delle sue potenzialità, per questa ragione i tifosi del Manchester United sono sicuri di avere già un centrocampo pieno di elementi molto importanti e quindi non si disperano per la cessione del belga.

Marouane Fellaini al Napoli potrebbe raggiungere il suo connazionale Dries Mertens che intanto avrà sicuramente parlato benissimo della città e della squadra, nelle prossime ore sono previste sicuramente novità importanti, visto soprattutto che il Napoli in questi giorni ha anche venduto uno dei suoi centrocampisti, Valon Behrami.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*