ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Italia, nuovo allenatore: Tavecchio aspetta una risposta da Conte
Italia, nuovo allenatore: Tavecchio aspetta una risposta da Conte

Italia, nuovo allenatore: Tavecchio aspetta una risposta da Conte

Il nuovo presidente della Figc Carlo Tavecchio sembra aver trovato già il nuovo allenatore che sostituirà Cesare Prandelli, si tratta di Antonio Conte che lunedì potrà essere presentato.

Nemmeno il tempo di festeggiare la sua elezione che Carlo Tavecchio si è subito messo al lavoro, l’obiettivo primario è quello di trovare subito il prossimo allenatore dell’Italia che andrà a sostituire il dimissionario Cesare Prandelli. Tavecchio oggi alla stampa ha confessato di essersi alzato di buon’ora alle 7 del mattino e si messo immediatamente al lavoro per trovare il futuro c.t. della nazionale italiana.

Tavecchio rivela di aver sentito tre o quattro allenatori tra cui Antonio Conte ex allenatore della Juventus, ma non ha ricevuto una risposta concreta da nessuno altrimenti l’avrebbe già rivelato a tutti. Il presidente della Figc afferma che Conte è una persona molto perbene e che sicuramente farà la scelta più giusta.

Inizia quindi in maniera molto decisa Tavecchio il suo nuovo incarico da presidente della Figc, l’aveva detto ieri subito dopo la sua elezione che lui alle parole preferisce i fatti e quindi si è messo immediatamente al lavoro per trovare questo tanto atteso allenatore, in vista della prima partita per le qualificazioni ad Euro 2016 contro la Norvegia il 9 settembre.

Secondo molte voci comunque sembra che Tavecchio abbia già trovato l’accordo con Antonio Conte a cui è stato offerto un contratto biennale fino agli Europei 2016 in Francia con un ingaggio di 1,3 milioni netti a stagioni, più ovviamente i bonus.

Lunedì quindi nel primo consiglio federale di Carlo Tavecchio sarà presentato molto probabilmente Antonio Conte che dovrà preparare la sua squadra per l’amichevole contro l’Olanda prevista per il 4 settembre al San Nicola di Bari.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*