ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Premier League: lo United stecca ancora, Tottenham scatenato. Stasera City-Liverpool
Premier League: lo United stecca ancora, Tottenham scatenato. Stasera City-Liverpool

Premier League: lo United stecca ancora, Tottenham scatenato. Stasera City-Liverpool

Mentre in Italia si aspetta con trepidazione l’inizio della Serie A, in Inghilterra la Premier League è giunta alla sua seconda giornata di campionato. Il risultato più chiaccherato di questo weekend arriva sicuramente dallo Stadium Of Light dove il Manchester United, già ko all’esordio, stecca ancora: questa volta, a fermare i Red Devils sul pari, ci ha pensato il Sunderland di Gus Poyet in cui militano anche gli ex John O’ Shea e Wes Brown.

1-1 il risultato con gli uomini di Van Gaal che, avanti grazie a Mata (17′) si fanno recuperare da un gol di Rodwell alla mezz’ora. Un punto in due sole partite, basterà l’arrivo di Di Maria a cambiare rotta?

Chi invece veleggia alla grande è il Tottenham che, sempre sabato pomeriggio, ha travolto il QPR con un secco 4-0:. Ispiratissimo l’ex Roma Lamela, autore di due assist, che guida i suoi compagni al successo: a segno Chadli (doppietta), Dier ed Adebayor, in una gara chiuda già dopo 37′. Spurs al comando con 6 punti, insieme a Chelsea e Swansea: i blues, nella giornata di domenica, hanno superato 2-0 il Leicester, grazie ai centri di Diego Costa (il secondo in due partite) al 62′ ed Hazard al 77′.

Un Chelsea che, nonostante qualche affanno di troppo nello sbloccare il punteggio (decisivo Curtois con le sue parate sullo 0-0), si prende l’intera posta in palio e resta lassù. Sorprende l’ottimo Swansea, che piega il Burnley 1-0: gol-partita di Dyer, autore di una pregevole azione personale.

Subito dietro al terzetto di testa troviamo l’Hull (1-1 con lo Stoke City, gol di Jelavic e Shawcross), l’Aston Villa (0-0 con il Newcastle) e l’Arsenal: i Gunners rischiano il ko contro l’Everton, ma recuperano due gol in trasferta e portano a casa nel finale un punto che sembrava insperato. Al “Goodison Park” , Toffees avanti 2-0 dopo 45′ grazie a Coleman e Naismith ma in grado di dissipare il vantaggio negli ultimi 10′: l’Arsenal, con Ramsey (83′) e Giroud (90′), ci mette una pezza, salendo a 4 punti. L’Everton non può far altro che mangiarsi le mani.

In fondo perde ancora il Crystal Palace, steso 1-3 dal West Ham (gol dell’ex Lazio Mauro Zarate, Downing, Chamakh e Cole), mentre si accontentano dello 0-0 Southampton e West Brom.

Stasera il 2° turno della Premier League si chiude con il Monday Night: in campo i Campioni d’Inghilterra del Manchester City ed il Liverpool, lo spettacolo è assicurato.

PREMIER LEAGUE 2014-15; RISULTATI SECONDA GIORNATA

Sabato 24 Agosto 2014

Sunderland – Manchester United 1-1

Hull – Stoke City 1-1

Tottenham – Queens Park Rangers 4-0

Domenica 25 agosto 2014

Everton – Arsenal 2-2

Chelsea – Leicester 2-0

Crystal Palace – West Ham 1-3

Southampton – West Brom 0-0

Swansea – Burnley 1-0

Aston Villa – Newcastle 0-0

Lunedì 25 agosto 2014

Manchester City – Liverpool

CLASSIFICA PREMIER LEAGUE

Tottenham 6, Chelsea 6, Sqansea 6, Arsenal 4, Hull 4, Aston Villa 4, Manchester City 3*, West Ham 3, Liverpool 3*, Everton 2, Sunderland 2, West Brom 2, Manchester United 1, Southampton 2, Stoke 1, Leicester 1, Newcastle 1, Crystal Palace 0, Burnley 0, QPR 0.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*