ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Silverstone, la MotoGp riaccende i motori a suon di record
Silverstone, la MotoGp riaccende i motori a suon di record

Silverstone, la MotoGp riaccende i motori a suon di record

Con Pedrosa che vinto il Gran Premio della Repubblica Ceca la Honda ha stabilito un nuovo record per la più lunga sequenza di vittorie consecutive messa a segno da un solo fabbricante da quando la classe MotoGP è stata introdotta all’inizio del 2002; anche se Marquez può aver mancato di poco il primato di primo pilota a vincere le 11 gare di apertura della stagione la sua squadra detiene ancora il record di vittorie per il 2014.

L’anno scorso a Silverstone, sul circuito del Northamptonshire, abbiamo assistito ad uno dei duelli più memorabili nella storia della MotoGP, protagonista fu proprio Marquez che combatté testa a testa con Jorge Lorenzo, una battaglia che ha visto il pilota della Yamaha battere il suo rivale per meno di un decimo di un secondo.

Il due volte campione del mondo cercherà ora di seguire le orme di Pedrosa cercando di cogliere la sua prima vittoria in stagione, risultato che potrebbe regalargli l’ottantesimo podio più alto della sua carriera. Solo Valentino Rossi, Mick Doohan, Dani Pedrosa e Giacomo Agostini hanno fatto meglio.

Per quanto riguarda Rossi l’italiano è destinato a diventare ufficialmente il pilota ad aver disputato più gare sia in 500cc che MotoGP. Questo fine settimana disputerà il suo 246 Gran Premio superando le 245 partenze di Alex Barros ed ironia della sorte questo accadrà esattamente 17 anni dal giorno in cui Rossi ha conquistato il suo primo titolo mondiale nella classe 125cc a Brno nel 1997, per poi debuttare nella classe regina nel 2000.

Da allora il mitico Rossi ha accumulato 80 vittorie, 154 piazzamenti sul podio, 49 pole position, 68 giri più veloci in gara e sette titoli mondiali. Anche se non ha mai vinto a Silverstone, ‘Il Dottore’ ha trionfato a Donington Park non meno di sette volte tra il 1997 e il 2005, tra cui la sua prima vittoria nella 500cc è datata 2000.

Dal punto di vista britannico ci sono molte aspettative con cinque piloti di casa che saranno in fila per la vittoria a Silverstone. Ci saranno Cal Crutchlow, Bradley Smith, Scott Redding, Michael Laverty e Leon Camier, mentre nel 1996 i nomi in questione erano quelli di James Haydon, Chris Walker, Eugene McManus, Jeremy McWilliams e Terry Rymer. Silverstone potrà finalmente assistere alla pole position di un pilota locale? L’Hertz British Grand Prix avrà inizio alle 09:55 ora locale (GMT +1) venerdì con le prime prove del lungo weekend di corse.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*