ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Premier League: cavalcata epica di Diouf, il City perde 2-0 con lo Stoke City
Premier League: cavalcata epica di Diouf, il City perde 2-0 con lo Stoke City

Premier League: cavalcata epica di Diouf, il City perde 2-0 con lo Stoke City

Una lunga, epica e trionfale cavalcata: così Mame Biram Diouf, attaccante senegalese di quasi 27 anni, ha regalato una prestigiosa ed inattesa vittoria allo Stoke City, in casa dei “giganti” del Manchester City, nella terza giornata di Premier League. Partito dal limite della propria area, sulla respinta di un corner avversario, il giocatore originario di Dakar ha messo il turbo facendosi tutto il campo con una falcata impressionante, facendo secca in velocità tutta la difesa dei “citizen” , concludendo il contropiede infilando Hart sotto le gambe.

Per il Manchester City è la seconda sconfitta nell’intera era-Pellegrini, uno scivolone inaspettato e, probabilmente, casuale, anche se qualche piccolo segnale d’allarme c’è. Nel primo tempo, all‘Ethiad Stadium, pochissimo da segnalare, con tanto equilibrio: due le occasioni per i padroni di casa, con una botta di Nasri respinta da Begovic, ed un’azione personale di Aguero nel finale che serve Kolarov il cui cross raggiunge Yaya Tourè. Il tiro del centrocampista scheggia la traversa e termina alto.

Il Manchester City, ad inizio ripresa, prova a mettere pressione sugli avversari ma, al 57′, ecco appunto la sorpresa con Diouf che, imitando la celebre ripartenza con il Weah in Milan-Verona, realizza il vantaggio nonostante i tentativi di recupero di Kolarov prima e Fernandinho poi. La formazione di Pellegrini è stordita e rischia di capitolare poco dopo, ma questa volta lo stesso Diouf non riesce a ripetersi.

Negli ultimi minuti lo Stoke si chiude a riccio, facendo mancare gli spazi a Dzeko e compagni: solo a 2′ dal termine, Yaya Tourè vince l’uno-contro uno con Pieters, cadendo a terra in area dopo un contatto con il difensore. Per l’arbitro non è rigore e, nonostante qualche protesta, il Manchester City non trova il pari, lasciando così la vetta della Premier League, ora occupata dal Chelsea e dal sorprendente Swansea. Lo Stoke City, d’altra parte, ottiene la prima vittoria in campionato, salendo a quota 4.

PREMIER LEAGUE – TERZA GIORNATA

MANCHESTER CITY-STOKE CITY 0-1

RETE: 57′ Diouf (S)

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Hart, Sagna, Kolarov, Kompany, Demichelis, Fernando (38’ Fernandinho), Nasri (65’ Navas), Yaya Touré, Silva, Jovetic (65’ Dzeko), Aguero Allenatore: Pellegrini

STOKE CITY (4-2-3-1): Begovic; Bardsley, Shawcross, Wilson, Pieters; Whelan, Nzonzi; Diouf, Walters (46’ Odemwingie; 65’ Adam), Moses (80’ Muniesa); Crouch Allenatore: Hughes


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*