ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Dopo l’esordio con il Liverpool Mario Balotelli si rivolge a Conte… con una statua
Dopo l’esordio con il Liverpool Mario Balotelli si rivolge a Conte… con una statua

Dopo l’esordio con il Liverpool Mario Balotelli si rivolge a Conte… con una statua

Se Mario Balotelli ha intenzione di farsi ben volere da Antonio Conte per riconquistare la Nazionale, beh, non ha di certo iniziato con il piede giusto: il calciatore ex Milan infatti ha mandato un implicito messaggio al Commissario Tecnico dell’Italia, dopo la mancata convocazione per la doppia amichevole contro Olanda (amichevole a Bari domani, 4 settembre) e Norvegia (Qualificazioni ad Euro 2016, il 9 settembre), utilizzando come spesso gli accade i propri profili “social”.

In questo caso l’attaccante del Liverpool, che ha recentemente esordito con i Reds, nel successo 3-0 in casa contro il Tottenham, si è affidato ad Istagram, già fucina di foto ed immagini discusse: Balotelli ha pubblicato una foto in cui vediamo una statua che riproduce la sua famosa esultanza, versione “Hulk”, durante Italia-Germania 2-0 (Europei 2012). Ovviamente, lo statuario Balotelli, indossa la tenuta della Nazionale.

Messaggio d’amore per la maglia Azzurra, compiacimento per l’efficacia dell’opera artistica o semplice provocazione stizzita per la mancata convocazione? Di certo SuperMario non guadagnerà punti per una futura chiamata del CT il quale, leggendo fra le righe delle dichiarazioni di questi giorni, vuole vedere giocatori che, attraverso i fatti e non le parole, si dimostrino attaccati all’Italia ed al progetto che porterà ad Euro 2016. Meno Facebook, Twitter e simili, più gol, prestazioni e maturità. E, magari, un pizzico di umiltà che non guasta mai.

E proprio da Coverciano è arrivato l’augurio di un suo ex compagno di squadra in rossonero, cioè Stephan El Shaarawy, il quale ha fatto a Balotelli un grosso in bocca al lupo per questa sua seconda esperienza in Inghilterra. L’Anfield Road può essere il teatro ideale per la “redenzione” definitiva, ma anche l’ultima occasione per salire sul treno dei “big”: starà a Balotelli smentire i detrattori e non deludere gli ancora tanti fans in giro per l’Italia e, da qualche giorno, per le strade di Liverpool.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*