ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Real Madrid: il presidente Perez è furioso per la sconfitta
Real Madrid: il presidente Perez è furioso per la sconfitta

Real Madrid: il presidente Perez è furioso per la sconfitta

Non è andata per niente giù la sconfitta contro la Real Sociedad al presidente del Real Madrid Florentino Perez che ha messo subito nel banco degli imputati l’allenatore Carlo Ancelotti e l’attaccante Cristiano Ronaldo.

Questa settimana per il Real Madrid è da considerare davvero pessima, i blancos dopo la sconfitta in campionato contro la Real Sociedad per 4-2, stanno vivendo un momento molto buio, subito all’inizio della stagione. Parlare di crisi è sicuramente prematuro, resta il fatto però che al presidente del Real Madrid non sono andate per niente giù i 4 gol presi domenica e nemmeno le dichiarazioni dell’attaccante Cristiano Ronaldo.

Per quanto riguarda la partita persa domenica, Florentino Perez crede che sia inammissibile per una squadra come il Real Madrid subire 4 reti dopo essere passati in vantaggio per 0-2 nel primo tempo. Nel banco degli imputati per questa sconfitta ci va l’allenatore Carlo Ancelotti colpevole secondo Perez di non aver fatto scendere la squadra con l’atteggiamento giusto in campo e quindi hanno subito l’onda della Real Sociedad.

Inoltre il presidente del Real Madrid non ha gradito per niente le dichiarazioni rilasciate dall’attaccante portoghese Cristiano Ronaldo che attraverso un’intervista ha affermato che se fosse stato nella società avrebbe investito molto di più in questo calciomercato estivo.

Perez ritiene che Ronaldo debba limitarsi a fare il calciatore e non addentrarsi in questioni societarie che non gli competono affatto. La prossima giornata della Liga spagnola vedrà subito il derby tra Real Madrid ed Atletico Madrid al Santiago Bernabeu, in caso di sconfitta dei blancos a quel punto si potrebbe cominciare a parlare di una piccola crisi.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*