ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Liverpool: ecco la prima “Balotellata”. Calcio in testa ad un avversario!
Liverpool: ecco la prima “Balotellata”. Calcio in testa ad un avversario!

Liverpool: ecco la prima “Balotellata”. Calcio in testa ad un avversario!

Se in Inghilterra, da sempre patria dei bookmakers, qualcuno avesse avuto modo di scommettere in una “Balotellata” nel primo mese di Supermario a Liverpool, beh, immaginiamo che l’investimento sarebbe stato ben riposto: è arrivata infatti in tempo record la prima marachella di un omone di 24 anni che di maturare e spiccare il volo proprio non ne vuol sapere.

L’attaccante ex Milan infatti, già obiettivo “prelibato” dei tabloid inglesi, sempre molto pressanti a livello di gossip e di scoop più o meno veritieri, si è reso protagonista di un brutto episodio, per di più durante un’amichevole di allenamento. Secondo quanto risulta e viene riportato da  “Liverpool Data” (il profilo Twitter che si occupa di raccogliere statistiche ed informazioni sui Reds), Balotelli avrebbe colpito con un calcio in testa un avversario.

La gara, rigorosamente a porte chiuse,vedeva la compagine di Rodgers contro il Wolverhampton e, dopo questo fattaccio, il calciatore è stato sostituito: la foto postata da “Liverpool Data” ritrae Balotelli allontanato dai compagni, con il difensore avversario, in tenuta arancione, che si tocca la testa. Per calmare le acque, comunque, a notizia diffusa, è arrivata un’altra versione: normale scontro di gioco e sostituzione programmata.

La seconda “cura inglese”, quindi, se le cose venissero confermate, per ora non avrebbe ancora funzionato sul ragazzo, il quale, tra l’altro, prima di abbandonare il campo era riuscito ad andare a segno: e sarà proprio con i gol e le prestazioni a Liverpool che Balotelli, se vorrà, potrà riconquistare la maglia dell’Italia, una Nazionale che, almeno nella prima uscita di Conte, ha divertito, vincendo 2-0 contro l’Olanda e non facendo sentire la mancanza di Mario, dentro e fuori dal campo.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*