ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Mourinho, Di Maria e Balotelli: la Premier League è ferma ma non mancano le polemiche
Mourinho, Di Maria e Balotelli: la Premier League è ferma ma non mancano le polemiche

Mourinho, Di Maria e Balotelli: la Premier League è ferma ma non mancano le polemiche

La Premier League è ferma, così come gli altri campionati europei, a causa degli impegni delle varie nazionali di calcio, ma non mancano gli spunti di polemica e discussione: a muovere le acque in questi giorni sono in particolare tre personaggi importanti del campionato inglese i quali, con le loro dichiarazioni o comportamenti, hanno fatto parlar di sé.

Uno è José Mourinho, sempre bravo a catalizzare l’attenzione con le sue parole, oltre che con i fatti sul campo: così come successo con Samuel Eto’o, sulla cui età effettiva il tecnico aveva dubitato al suo arrivo ai Blues nella scorsa stagione (“Forse ha 35 anni“, l’attaccante non la prese bene), Mourinho ha ribadito i suoi “dubbi” con un altro giocatore di colore del Chelsea, cioè Kurt Zouma.

Il calciatore francese, 19 anni, è arrivato quest’estate dal Saint Etienne ed ha raccontato l’aneddoto, in questo caso ridendoci sopra: il fatto è successo al momento delle visite mediche, quando lo Special One avrebbe detto “adesso vediamo se hai mentito sulla tua età“. Zouma, che l’ha presa appunto sul ridere, difficilmente ripeterà l’esultanza del suo più esperto collega che, come tutti ricordiamo, dopo un gol in Premier League al Tottenham, imitò una persona anziana appoggiandosi alla bandierina del corner in risposta ironica proprio a Mourinho.

Polemiche legate al mercato invece, quelle fra Florentino Perez ed Angel Di Maria, separatisi recentemente, con l’argentino finito allo United: secondo il presidente dei Galacticos, il centrocampista avrebbe voluto più soldi di Cristiano Ronaldo, rifiutando l’offerta contrattuale del Real Madrid e scegliendo quindi i Red Devils. La risposta del diretto interessato non si è fatta attendere: Di Maria ha ammesso di non avere mai avuto un grande rapporto con Perez, aggiungendo di non aver mai detto in passato di voler essere ceduto.

Ma non solo, Di Maria ha anche rivelato come, alla vigilia della Finale dei Mondiali, il Real Madrid gli spedì una lettera in cui gli ordinò di non giocare la gara a causa dell’infortunio muscolare subito nei giorni passati. Il momento più brutto della sua vita calcistica, così ha definito l’episodio Di Maria.

Infine Balotelli: come abbiamo riportato ieri, Supermario è stato al centro di un brutto episodio durante un’amichevole di allenamento contro il Wolverhampton rifilando un calcio in testa ad un avversario e venendo sostituito poco dopo (per maggiori dettagli CLICCA QUI). Insomma, anche a Premier League ferma, gli spunti per i tabloid inglesi di certo non mancano.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*