ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A > Roma: in vista di Empoli, esplode il caso Maicon
Roma: in vista di Empoli, esplode il caso Maicon

Roma: in vista di Empoli, esplode il caso Maicon

Mentre la Roma prepara la trasferta di sabato pomeriggio ad Empoli, il difensore Maicon fa parlare di sè a causa dei 90 minuti giocati con la sua nazionale, mentre a Trigoria svolgeva un programma differenziato di recupero.

Ormai siamo entrati nella settimana della partita, nonostante parecchi giocatori fra oggi e domani hanno qualche altro impegno con le rispettive nazionali, in casa Roma si pensa già all’anticipo di sabato pomeriggio alle 18.00 in trasferta in casa della neopromossa Empoli.

Gli uomini di Rudi Garcia riprenderanno ad allenarsi oggi pomeriggio, dopo un’altra mezza giornata di riposo concessa dal mister oggi si riparte a preparare l’ostica trasferta del Castellani. La buona notizia è che finalmente oggi si rivedrà il difensore Castan riallenarsi con il resto dei compagni, dopo il suo lungo infortunio sarà di nuovo a disposizione dell’allenatore per riprendersi il posto da titolare.

Sabato molto probabilmente sarà la volta di Alessandro Florenzi che insieme a Mattia Destro potranno partire titolari lasciando a riposo altri giocatori in vista dell’impegno di martedì prossimo in Champion’s League. Scoppia intanto un caso riguardo il terzino brasiliano Maicon che ha avuto un comportamento non molto gradito dalla Roma e soprattutto da Garcia.

Maicon da quando è tornato dal Mondiale non è stato praticamente mai a disposizione dell’allenatore, il brasiliano ha sempre svolto un programma differenziato di recupero visto che non era ancora all’altezza di reggere i 90 minuti nelle gambe. La sorpresa arriva proprio dalla nazionale, Maicon è stato convocato per l’amichevole contro la Colombia dove ha giocato praticamente per tutta la partita, mandando in bestia mister Garcia che non ha per niente gradito. Non si escludono provvedimenti disciplinari per lui.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*