ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > F1: Montezemolo ha lasciato la Ferrari
F1: Montezemolo ha lasciato la Ferrari

F1: Montezemolo ha lasciato la Ferrari

Luca Cordero di Montezemolo ha presentato le dimissioni, il nuovo presidente della Ferrari è Sergio Marchione. Dopo quasi 23 anni, al comando della Ferrari, Montezemolo ha deciso di abbandonare il suo ruolo e lasciare la presidenza al l’amministatore delegato del gruppo Fiat-Crysler Sergio Marchionne.

La notizia dell’addio di Luca Cordero di Montezemolo era nell’aria da diverso tempo. Dopo il Gp d’Italia e la smentita della notizia da parte dello stesso presidente, sembrava che il futuro di Montezemolo in Ferrari, fosse garantito per altri tre lunghi anni. Qualcosa però, è andato storto, forse anche a causa del risultato poco felice della Ferrari in questa stagione e, Luca Cordero di Montezemolo, come annunciato questa mattina, ha deciso di presentare lui stesso le dimissioni.

Montezemolo lascerà ufficialmente la Presidenza Ferrari il prossimo 13 Ottobre, in occasione dei 60 anni di Ferrari in america. Il ruolo di Presidente della Scuderia di Maranello sarà assunto da Sergio Marchionne, l’attuale amministratore delegato della Fiat. Luca Cordero di Montezemolo durante la conferenza stampa di questa mattina, dopo l’annuncio delle sue dimissioni ha voluto ringraziare tutti gli azionisti della “Rossa”, e in particolare il suo saluto più affettuoso è andato a Piero Ferrari.

Il benvenuto ufficiale, al neo presidente Sergio Marchionne è stato dato dal Presidente della Fiat John Elkann. Il rampollo di Casa Agnelli, ha voluto sottolinere come in questi anni, il lavoro svolto dall’ ad del del gruppo Fiat-Crysler sia stato particolarmente valido ed efficiente, soprattutto nei momenti di difficoltà.  John Elkann dopo aver fatto gli auguri al nuovo Presidente della Ferrari Sergio Marchionne ha augurato anche,  nuove e numerose vittorie alla Rossa di Maranello.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*