ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > F1: Pirelli annuncia le gomme Suzuka e Sochi
F1: Pirelli annuncia le gomme Suzuka e Sochi

F1: Pirelli annuncia le gomme Suzuka e Sochi

In Formula Uno le gomme influenzano notevolmente le prestazioni delle vetture e ovviamente anche i risultati. Come ogni settimana la Pirelli, il fornitore unico ed ufficiale di pneumatici per la F1, la classe regina dei Motori, ha annunciato le gomme che porterà in trasferta per le prossime due gare di campionato, il Gran Premio del Giappone e il Gran Premio di Russia.

Per la trasferta asiatica, che vedrà la Formula Uno impegnata con il Gran Premio del Giappone e con il Gran Premio di Russia, Pirelli ha annunciato la scelta delle mescole che i Team e i piloti avranno a disposizione. Il Gran Premio del Giappone si corre a Suzuka, un circuito molto impegnativo che metterà a dura prova le gomme Pirelli.

Paul Hembery, il direttore tecnico Motosport Pirelli  ha infatti, spiegato che il tracciato di Suzuka è molto tecnico: sui lunghi rettilinei della pista si raggiungono velocità elevate e, i tornanti e le curve sono tutti veloci. L’asfalto del circuito di Suzuka però, è molto abrasivo e questo comporta un eccessiva usura degli pneumatici. Pirelli per far fronte a questa esigenza e per evitare un eccessivo decadimento delle gomme ha deciso che le gomme da utilizzare per il Gran Premio del Giappone saranno le due mescole P Zero. Si tratta delle mescole più dure fornite dalla Pirelli. A Suzuka i piloti potranno scegliere tra le P Zero Orange hard e il P Zero White medium.

Il Gran Premio di Russia si corre invece, sul circuito di Sochi. Le vetture correranno su questa pista per la prima volta e i dati raccolti dagli ingegneri Pirelli sono tutti basati su prove di simulazione.

Dopo aver elaborato questi dati la Pirelli ha deciso per il Gran Premio di Russia, le vetture di F1, per affrontare al meglio il nuovissimo asfalto di Sochi, avranno a disposizione le P Zero White medium e P Zero yellow soft.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*