ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions League: Balotelli a segno! Liverpool-Ludogorets 2-1
Champions League: Balotelli a segno! Liverpool-Ludogorets 2-1

Champions League: Balotelli a segno! Liverpool-Ludogorets 2-1

Ci sono voluti la frittatona di Borjan ed il rigore trasformato da capitan Gerrard, ma alla fine in qualche modo il Liverpool è riuscito a strappare il successo nella giornata inaugurale di Champions League, battendo 2-1 un ostico Ludogorets: i bulgari di Dermendzhiev, arrivati ad Anfiled Road senza timori reverenziali erano riusciti ad aggiustare la sfida sul pari al 90′, ma sono stati condannati dall’incredibile errore del proprio portiere (e no, non stiamo parlando del para-rigori Cosmin Moti), tornando a casa a mani vuote.

In un match deciso praticamente negli ultimi 15′, bisogna dire che i Reds hanno a lungo deluso: il 4-3-3 disegnato da Rodgers, che sceglie Balotelli come punta centrale, assistito da Lallana e Sterling, nella prima frazione crea pochissimo, facendo fare una bella figura alla difesa ospite, quasi mai in particolare affanno. Da segnalare una chance per Lallana il quale, al 38′, non sfrutta il bel passaggio di Henderson

Nella ripresa, anche grazie ai cambi (in campo Borini e Lucas Leiva), il Liverpool preme maggiormente: proprio l’ex Roma al 70′ sfiora. il gol con un colpo di testa che viene neutralizzato da Borjan. Il Ludogorets però gioca senza paura e, 3′ dopo, ha va ad un passo dal clamoroso 0-1: la conclusione di Bezjak si infrange sul palo, Mignolet si salva.

A 10′ dal termine, sale in cattedra Mario Balotelli: l’ex Milan segna il suo primo gol con la sua nuova maglia, tra l’altro sotto la “Kop“, agganciando un gran pallone in mezzo a due e battendo sul palo opposto un Borjan incolpevole. Sembra fatta ma, evidentemente, il Ludogorets ama andare a caccia delle imprese: al 90′ Dani Abalo trova l’inserimento vincente, scartando il portiere avversario ed appoggiando il pallone dell’1-1.

Ed ecco che la favola bulgara si infrange letteralmente sui piedi del proprio portiere: Borjan controlla goffamente un pallone in area, facendoselo soffiare da Maquillo, e commettendo fallo. Calcio di rigore al 93′, realizzato con freddezza da Gerrard. Finisce 2-1, il Liverpool soffre ma la spunta, potendosi godere anche il primo acuto di Mario Balotelli ed i tre punti nel Girone B di Champions League, a pari merito con il Real Madrid (5-1 al Basilea).


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*