ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Uefa: dal 2018 nasce la Nations League
Uefa: dal 2018 nasce la Nations League

Uefa: dal 2018 nasce la Nations League

In vista degli Europei 2020 il presidente della Uefa Michelle Platini continua a portare novità alla competizione europea, ecco che arriva la Nations League che andrà a sostituire le amichevoli di tutte le nazionali del continente.

C’è aria di innovazione nella Uefa, il presidente Platini continua a stupire tutti con delle novità che regalano ancora più fascino al torneo continentale dell’Europa e mettono in risalto la bellezza di questa competizione che va sempre aumentando anno dopo anno. Dopo la decisione ormai ufficiale di disputare il prossimo Europeo 2020 in giro per molte città europee, Platini crea la Nations League che sarà una competizione che andrà in vigore dal 2018 e sostituirà le amichevoli delle nazionali che si giocano fra gli Europei e i Mondiali, quindi in sostanza sarà un torneo che durerà tutto l’anno.

Questo torneo è praticamente aperto a tutte le squadre del continente che si affronteranno all’inizio fra di loro per poi dividersi in soli 4 gruppi comprendenti quindi le migliori 16 squadre europee. Si giocheranno poi quindi le final fuor nome usato comunemente nel basket, nei mesi estivi degli anni dispari quindi senza accavallarsi con gli Europei o i Mondiali. Addirittura sono state già decise le 8 teste di serie che sono: Italia, Spagna, Germania, Inghilterra, Francia, Portogallo e Olanda.

Ovviamente questa competizione agli occhi di tutti è stata creata per aumentare gli sponsor e i ricavi derivanti dai diritti telesivi, per le squadre però sarà importante partecipare e vincere perchè le vincenti di tutti i gruppi di qualificazione riceveranno una wild card per i prossimi Europei 2020 che si preannunciano davvero esaltanti.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*