ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > F1 GP Singapore: Kimi Raikkonen, “non sono contento”
F1 GP Singapore: Kimi Raikkonen, “non sono contento”

F1 GP Singapore: Kimi Raikkonen, “non sono contento”

Kimi Raikkonen e Fernando Alonso hanno chiuso il Gran Premio di Singapore rispettivamente, in ottava e quarta posizione. Punti importanti in ottica campionato costruttori. Dopo la gara di Marina Bay, la Ferrari è riuscita a sopravanzare in classifica la Williams ottenendo così, il terzo piazzamento provvisorio. Nonostante questo però, non si può certo dire che il week end di Singapore è stato un risultato positivo. Nella scuderia di Maranello si sta lavorando e comincia a vedersi qualche miglioramento ma la competitività della Rossa non è ancora al top.

Questo è anche il pensiero di Kimi Raikkonen. Il pilota finlandese intervistato al termine della gara ha spiegato davanti ai microfoni dei giornalisti che per lui il week end è stato “davvero frustrante, perché nonostante fossimo veloci non siamo riusciti a finire dove
avremmo voluto“. Le cose per Kimi sono cominciate male già il sabato durante, le prove cronometrate. Il pilota infatti, a causa di un problema di potenza al motore della sua Ferrari è riuscito ad ottenere solamente, la settima posizione sulla griglia di partenza.

La gara è andata anche peggio: dopo una buona partenza Raikkonen è stato penalizzato da un eccessiva usura degli pneumatici e ha così tagliato il traguardo in ottava posizione, dietro la Force India Mercedes di Sergio Perez.

Il Ferrarista nonostante abbia dichiarato di non essere contento per questo ottavo posto, è ottimista riguardo alle performance della rossa nelle prossime gare. Kimi Raikkone è certo che se la Ferrari d’ora in avanti non avrà problemi ” le cose andranno meglio”.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*