ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Nazionale: Conte a tutto campo al “Processo del Lunedì”
Nazionale: Conte a tutto campo al “Processo del Lunedì”

Nazionale: Conte a tutto campo al “Processo del Lunedì”

E’ un Antonio Conte a tuttocampo quello che ha partecipato al “Processo del Lunedì“, rispondendo alle domande di Enrico Varriale ed analizzando la situazione della sua Nazionale dopo le prime sfide, in vista degli impegni futuri: il Commissario Tecnico ha ripercorso anche i giorni che l’hanno portato in Azzurro, ribadendo come sia stato sorpreso della chiamata del Presidente Tavecchio subito dopo il suo addio alla Juventus.

Ero disinteressato“, ha affermato l’allenatore leccese, aggiungendo che però l’insistenza del Presidente l’ha convinto ad accettare l’incarico, diverso da quello di un semplice tecnico per squadre di club. E poi, l’esordio con il doppio impegno con Olanda (amichevole) e Norvegia (Qualificazione ad Euro 2016) ed il miglioramento nel Ranking UEFA con il 13° posto: Conte ha sottolineato come la partenza sia stata buona ma che si debba ancora lavorare per crescere, anche perché il calcio italiano non sta vivendo un grande periodo, con tanti giocatori che non trovano spazio nei loro club d’appartenenza, riuscendo paradossalmente a mettersi in mostra maggiormente in Nazionale che in campionato.

Per quanto riguarda invece gli aspetti tattici, Conte ha confermato che saranno poche le chances di vedere insieme, contemporaneamente, nel 3-5-2 Verratti, De Rossi e Pirlo: “Ho idee chiare su ruoli e caratteristiche per attuare le idee che ho in testa”, così il CT che ha riproposto in Azzurro il 3-5-2 a lui tanto caro. Il tecnico infine ha anche ribadito come le porte della Nazionale siano aperte per tutti, ma che sarà necessariamente il campo a dover parlare: le convocazioni seguiranno quindi criteri di meritocrazia, analizzando comportamenti calcistici ed extracalcistici.

Ricordiamo che la Nazionale tornerà il 10 ottobre in campo per le Qualificazioni ad Euro 2016: il programma la sfida Italia-Azerbaigian, allo Stadio Renzo Barbera di Palermo.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*