ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League > Europa League: la prima volta del Qarabag a San Siro
Europa League: la prima volta del Qarabag a San Siro

Europa League: la prima volta del Qarabag a San Siro

Desterà sicuramente grande curiosità, giovedì prossimo, vedere allo Stadio Giuseppe Meazza, la formazione azera del Qarabag affrontare l’Inter: i nerazzurri, da sempre abituati a palcoscenici continentali, tenteranno di mettere sui propri binari il cammino verso la qualificazione al secondo turno, dopo il successo all’esordio in casa del Dnipro.

Il Qarabag doveva essere, secondo le precisioni della vigilia, la “cenerentola” del Gruppo F ma, all’esordio, ha fermato sullo 0-0 il Saint Etienne, prendendosi un buon punto. Dopo il Neftci nel 2012-13, ecco che un’altra compagine proveniente dall’Azerbaigian approda nella “Scala del Calcio”, tentando di stupire e portare in patria un altro risultato positivo.

Proprio due stagioni or sono, il Neftci, dopo aver perso a Baku 3-1, riuscì a pareggiare 2-2 a San Siro: altri tempi, ma il tecnico Gurban Gurbanov, miglior bomber nella storia della nazionale azera, farà di tutto per far sì che la storia perlomeno si ripeta. L’Inter, che ha vinto tutte le partite giocate quest’anno in Europa League (includendo la fase di qualificazione), quindi non dovrà abbassare la guardia anche perché a questi livelli, non solo in Champions League, è sempre più difficile trovare squadre “materasso”.

D’altra parte, bisogna ricordare che il Qarabag non è una novellina totale nelle competizioni UEFA: i bianconeri infatti taglieranno comunque il traguardo della 50ª partita ufficiale. Nei precedenti 49 incontri, il bilancio è di 19 successi, 12 pareggi e 18 sconfitte. Un’esperienza, quella di Milano, che è vissuta come un premio ed onore, seguendo le dichiarazioni di questi giorni in casa Qarabag, una su tutte quella del bosniaco Ibrahim Sehic che, intervistato, ha affermato l’intenzione sua e dei suoi compagni di giocare il match a viso aperto, non avendo nulla da perdere, sperando di dimostrare tutto il loro valore.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*