ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Premier League: WBA, gran poker sul Burnley
Premier League: WBA, gran poker sul Burnley

Premier League: WBA, gran poker sul Burnley

Si prende tre punti importanti per la propria classifica il West Bromwich Albion che, al The Hawthorns, rifila un secco poker al Burnley, risalendo fino a metà graduatoria, e lasciandosi dietro, anche se di poco, le zone più pericolanti: per la compagine di Sean Dyche invece, nuova sconfitta in questo inizio di stagione, ed ancora ultimo posto con soli tre punti in sei giornate di Premier League.

Ai padroni di casa funziona tutto, con il 4-2-3-1 scelto da Alan Irvine che viene premiato, considerando la doppietta messa a segno da bomber Berahino, schierato come unica punta, assistito da Dorrans, Sessegnon e Brunt; in mediana Gardner e Morrison, difesa con Wisdom, Dawson, Lescott e Pocognoli davanti a Foster. Gli ospiti invece ci provano con un folto 4-5-1: Heaton in porta, retroguardia con Mee, Shackell, Duff e Trippier; a centrocampo linea con Kightly, Boyd, Reid, Arfield e Wallace, con il solo Jutkiewicz in attacco.

Ci vuole mezz’ora per sbloccare il risultato: angolo di Brunt e testa vincente di Dawson che sale più in alto di tutti in area e firma l’1-0. Dopo un discreto inizio, il Burnley patisce il colpo e, dopo aver rischiato (conclusioni di Gardner e Brunt), capitola per la seconda volta nel recupero della prima frazione: angolo dalla sinistra prolungato da Dorrans che pesca Berahino, per il quale è facile spingere il pallone in rete, 2-0.

In apertura di ripresa il WBA chiude subito i conti: all’11’ Dorrans serve in verticale Berahino che, con un rasoterra potente, infila ancora Heaton, calando il tris. Tre punti serrati a doppia mandata e, nel finale, Dorrans trova la gioia del gol dopo un’ottima prestazione ricevendo da destra e piazzandola nell’angolo destro. 4-0 tondo tonto, il West Bromwich respira, il Burnley resta in fondo alla Premier League.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*