ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Premier League: il programma della 7ª giornata
Premier League: il programma della 7ª giornata

Premier League: il programma della 7ª giornata

Il Chelsea andrà in fuga? La settima giornata di Premier League, forse, ce lo potrà dire: domani si torna in campo con sei delle dieci gare in programma, ma il match più atteso si giocherà domenica, allo Stamford Bridge, dove i Blues ospiteranno l’Arsenal.

Ma andiamo con ordine: domani, alle 16, tocca in primis al Liverpool di Mario Balotelli che è chiamato a dare risposte ed una reazione importante dopo i recenti risultati negativi. I Reds ospiteranno però un West Bromwich Albion reduce da due successi di fila, tra cui uno in casa del Tottenham, dimostrando di essere una squadra interessante, con un Berahino bomber finora prolifico. Non a caso i biancoblu sono attualmente a +1 proprio sul Liverpool, a metà classifica.

In campo, sempre alle 15 (ora italiana), le ultime due della graduatoria, cioè Newcastle e Burnley, rispettivamente contro Swansea (10) e Leicester (8). Alle 17.30 invece scenderà in campo il Manchester City, che proverà a mettere un po’ di pressione alla capolista, attualmente distante cinque lunghezze, in casa dell’Aston Villa: vero trittico di fuoco per la formazione di Paul Lambert che, dopo aver affrontato Arsenal e Chelsea, ora dovrà vedersela con i citizens, i quali arrivano dal pareggio in Champions League contro la Roma.

Domenica le altre quattro partite della settima giornata: come detto, toccherà al Chelsea che riceverà l’Arsenal. I ragazzi di Mourinho finora sono stati praticamente perfetti con 16 punti in 6 gare, trascinati da uno spettacolare Diego Costa e dimostrando una solidità impressionante; i Gunners invece hanno peccato, come successo negli ultimi anni, in continuità, nonostante arrivi “pesanti” come quello di Sanchez.

Sono comunque 10 i punti totalizzati dalla compagine di Wenger che, con un colpo esterno, potrebbero inserirsi nel discorso per il primato. Vuole confermare i progressi visti con il West Ham, invece, il Manchester United di Louis Van Gaal: i Red Devils aspettano all’Old Trafford l’Everton, salvato al 91′ da Jagielka nel derby di Liverpool una settimana fa, ma ancora molto indietro in classifica.

Altra sfida molto gustosa, ad alta quota fra Tottenham e Southampton: gli Spurs hanno perso parecchio terreno sulla vetta e, anche per rientrare nelle posizioni “europee” hanno bisogno dei tre punti; dall’altra parte Graziano Pellè ed i suoi vogliono proseguire il proprio finora spettacolare cammino, conservando la seconda posizione e, magari, dando ancora fastidio proprio al Chelsea. Chiude il programma della settima giornata di Premier League, West Ham-QPR.

PREMIER LEAGUE – IL PROGRAMMA DELLA SETTIMA GIORNATA

Sabato 4 ottobre 2014

Hull City – Crystal Palace

Leicester – Burnley

Liverpool – West Bromwich Albion

Sunderland – Stoke City

Swansea – Newcastle

Aston Villa – Manchester City

Domenica 5 ottobre

Manchester United – Everton

Chelsea – Arsenal

Tottenham – Southampton

West Ham – Queens Park Rangers


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*