ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Nazionale: le probabili formazioni di Italia-Azerbaigian
Nazionale: le probabili formazioni di Italia-Azerbaigian

Nazionale: le probabili formazioni di Italia-Azerbaigian

Messe da parte, speriamo definitivamente, le eccessive polemiche del post Juventus-Roma, la Nazionale torna al centro dell’attenzione mediatica: l’Italia infatti, questa sera, riprenderà il proprio cammino nelle Qualificazioni ad Euro 2016, dopo il successo di Oslo, contro la Norvegia, per 2-0.

Gli Azzurri di Antonio Conte affronteranno a Palermo l’Azerbaigian (ore 20.45), reduce dal ko di Baku con la Bulgaria (1-2) e, il 13 ottobre, replicherà in trasferta a Malta: il Commissario Tecnico ha avuto diversi grattacapi in questi giorni di ritiro a Coverciano, alle prese con infortuni e forfait come quelli di Pablo Osvaldo, Thiago Motta e Giacomo Bonaventura, oltre all’abbandono di Daniele Rugani, chiamato in Under 21 per sostituire Alessio Romagnoli.

Qualche alternativa in meno, quindi, ma fondamentalmente nessun problema sulla formazione “titolare”. L’allenatore pugliese dovrebbe quindi confermare, al “Renzo Barbera“, un’Italia con il classico 3-5-2: in porta Gianluigi Buffon, difeso da Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini ed Andrea Ranocchia (favorito su Angelo Ogbonna); in mediana, al centro Marco Verratti, Claudio Marchisio ed Alessandro Florenzi (con Pirlo che, convocato in extremis, non dovrebbe essere rischiato dal 1′), sulle ali Mattia Darmian e Mattia De Sciglio.

In attacco, la coppia autodefinitasi “ignorante”, cioè Simone Zaza e Ciro Immobile. Occhio però anche a Mattia Destro, che potrebbe essere la soluzione alternativa al centravanti del Sassuolo.

L’Azerbaigian è guidata da un totem del calcio internazionale, cioè Berti Vogts, Campione d’Europa con la Germania nel 1996, ed ex CT anche di Nigeria, Scozia e Kuwait, oltre che ex del Bayer Leverkusen. Il tecnico tedesco dovrebbe optare per un compatto 4-4-2 con Abdullayev a supporto di Dimitrij Navzarov (attaccante del Karlsruhe) in fase offensiva. A centrocampo Sadygov, Guliyev, Dadasov ed Aliyev, mentre la retroguardia dovrebbe essere composta da Guseyov, Qarayev, Budak e Sukurov a protezione di Agayev.

Arbitrerà la gara fra Italia ed Azerbaigian il turco Huseyin Gocek, assistito dai connazionali Emre Eyisoy ed Orkun Aktas; quarto uomo Serkan Ok, addizionali Mete Kalkavan ed Hakan Ceylan. La sfida è valevole per la seconda giornata del Girone H delle Qualificazioni ad Euro 2016.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*