ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League > Europa League, Montella forse rischia Gomez titolare
Europa League, Montella forse rischia Gomez titolare

Europa League, Montella forse rischia Gomez titolare

Il tecnico dei viola Vincenzo Montella alla vigilia dell’incontro con i greci del Paok ha in mente di far giocare dall’inizio il centravanti tedesco Mario Gomez.

La Fiorentina di Montella affronterà domani i greci del Paok Salonicco nella quarta giornata del gruppo K di Europa League. I viola sono in testa al girone con 9 punti, mentre i greci hanno  3 punti. Una vittoria consentirebbe alla Fiorentina di qualificarsi ai sedicesimi con ben due turni di anticipo.

Montella in conferenza stampa parla del match con i greci:

“Abbiamo un’opportunità importante davanti al nostro pubblico. Dobbiamo sfruttare la situazione per concentrarci di più sul campionato perché ne abbiamo bisogno. Il Paok? Dubito venga qui pensando di più al campionato, per loro è una partita fondamentale per il passaggio turno e anche noi ci teniamo, perché le squadre forti che vogliono ambire a qualcosa di importante non possono sottovalutare queste gare. Mi aspetto una partita maschia”.

Il tecnico della Fiorentina manifesta i dubbi circa l’impiego di Mario Gomez sin dall’inizio:

 “Sicuramente non ha il minutaggio per partire dall’inizio, ma ci sto pensando perché ha bisogno di giocare. Al momento schierarlo titolare è una tentazione, perché fisicamente può farcela. Mentalmente lo vedo bene, ha volontà e determinazione e sono fiducioso sul suo futuro rendimento. Sono certo che vorrà fare di più per essere riconoscente verso una città intera”.

Montella rivolge un pensiero anche a Federico Bernardeschi, fuori per infortunio:

 “Deve prenderla con serenità e distacco, lo dico per esperienza perché ho avuto un infortunio simile alla sua età. Preso nella maniera giusta può avere risvolti positivi, so che è difficile accettarlo ma a volte fermarsi può aiutare. Purtroppo c’è stata una scivolata di un compagno distante da lui e appoggiando la gamba a terra si è fatto male da solo. Non c’è stato nessun contatto, sono situazioni che capitano”.


About Alessandro Mancuso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*