ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League > Inter Europa League, Mazzarri è soddisfatto
Inter Europa League, Mazzarri è soddisfatto

Inter Europa League, Mazzarri è soddisfatto

Un buon primo tempo dell’Inter ed una seconda frazione di gioco dove il Saint Etienne esce fuori, pareggia e domina.

L’Inter comunque prende un punto, sale a 8 in classifica, grazie ad un gol di Dodò, ed ora servirà soltanto un punto contro il Dnipro a San Siro per passare il turno.

Mazzarri è soddisfatto della prova dei suoi ragazzi:

 “Sono orgoglioso della gara. Abbiamo fatto un gran calcio nel primo tempo. Avremmo dovuto e potuto chiudere la partita, poi a causa della grande emergenza abbiamo sofferto un po’ nella ripresa, però siamo stati squadra, abbiamo saputo soffrire e abbiamo portato a casa questo punto importante che ci mette a un passo dalla qualificazione. Peccato per il loro pareggio, se fossimo riusciti a stare un pochino più attenti avremmo fatto bottino pieno ma i ragazzi comunque hanno fatto benissimo e sono contento della reazione che hanno avuto oggi”.

Il tecnico nerazzurro ha parlato anche della buona partita di Federico Bonazzoli:

 “Si vede che avrà un futuro se continuerà a impegnarsi e ad essere professionista. Ha fatto benissimo e ci ha permesso con quello che ha fatto di disputare il gran primo tempo che abbiamo fatto. Oggi ha aiutato la squadra ed è stato molto bravo. Merita davvero i complimenti”.

Già la testa è comunque al campionato:

 “Domenica col Verona sarà importante il sostegno dei tifosi? Vogliamo far bene e ci teniamo che il pubblico ci trascini perché questi ragazzi lo meritano”.

Parla anche Juan Jesus che spiega che la squadra è tutta con il tecnico:

 “Abbiamo giocato con tanta voglia, sarà importante adesso con il Verona a San Siro giocare con grinta e cuore. Se abbiamo giocato per Mazzarri? Certo, lui è il nostro mister e siamo con lui fino alla fine. Abbiamo fatto di tutto, corso tanto. Dispiace per il risultato, perché nel primo tempo abbiamo giocato solo noi e dispiace per aver preso un solo punto”.


About Alessandro Mancuso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*