ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions League: analisi match martedì 25 novembre 2014
Champions League: analisi match martedì 25 novembre 2014

Champions League: analisi match martedì 25 novembre 2014

La Champions League arriva al suo atto conclusivo dopo 20 giorni di pausa. Le 32 squadre sono pronte a sfidarsi per una quinta giornata valida per la fase a gironi, in attesa dell’ultima e decisiva che stabilirà il tabellone completo degli ottavi di finale.

Per quanto riguarda le gare del martedì, andiamo a fare una prima analisi.

BATE-Porto: i portoghesi se vincono si possono mettere in tasca il primo posto nel girone e considerando che il BATE ha già incassato 19 gol in 4 turni, la vittoria dei portoghesi sembra, almeno sulla carta, scontata.

CSKA Mosca-Roma: partita complicata per la Roma che nel gelo di Mosca proverà quanto meno a portare un punto a casa e poi giocarsi la qualificazione all’Olimpico contro il City. Incognita temperatura, attesi parecchi gradi sotto lo zero.

APOEL-Barcellona: che dire, il divario tecnico tra le due formazioni è enorme ed inoltre i blaugrana lottano con i francesi del Psg per la conquista della prima posizione.

Manchester City-Bayern Monaco: il City ultimo con due punti, gli inglesi non possono perdere se vogliono restare in corsa per la qualificazione. I bavaresi primi a punteggio pieno e già qualificati.

Psg-Ajax: i parigini puntano al primo posto, mentre gli olandesi sono già fuori dalla competizione

Schalke-Chelsea: i tedeschi sono secondi mentre i blues sono primi ed imbattuti nel girone. Partita che si preannuncia equilibrata.

Shakhtar-Athl Bilbao: gli ucraini sono secondi nel girone e devono battere gli spagnoli, ultimi, se vogliono provare a qualificarsi.

Sporting Lisbona-Maribor: i portoghesi incontrano l’ultima del girone e vogliono sfruttare lo scontro diretto tra Chelsea e Schalke e giocarsi così la qualificazione nell’ultima gara.


About Alessandro Mancuso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*