ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, Roma agli ottavi se…
Champions, Roma agli ottavi se…

Champions, Roma agli ottavi se…

Dopo il pari per 1 a 1 in Champions contro il CSKA in terra russa, la Roma se vince contro il City si qualifica per gli ottavi. Vediamo però tutte le combinazioni possibili di questo complicato girone. Sono davvero molte.

Un vero e proprio caos nel gruppo E della Roma.  La beffa al 93′ e la contemporanea vittoria del City contro il Bayern ne complicano estremamente il cammino, ma non ancora tutto è perduto, anzi. Come detto più volte da Garcia, il destino è ancora nelle mani (o forse sarebbe meglio dire “piedi”) dei giallorossi.

Roma e Cska salgono a quota 5 punti, con la squadra di Garcia avanti negli scontri diretti grazie al 5-1 dell’andata. Il Manchester City ha vinto con il Bayern e quindi raggiunge le altre due a quota 5. In programma nell’ultima giornata le sfide Bayern-CSKA e Roma-Manchester City.

Una cosa è certa: la Roma con una vittoria si qualificherebbe per gli ottavi indipendentemente dal risultato dell’Allianz Arena. Se invece i giallorossi dovessero perdere, è evidente che la qualificazione sarebbe una corsa a due tra City e Cska.

In caso invece di pareggio all’Olimpico, se il Cska dovesse perdere contro il Bayern, la Roma potrebbe qualificarsi solo con uno 0-0, in quanto con l’1-1 passerebbe il City per differenza reti totale (-1 gli inglesi, -4 la Roma). Qualsiasi altro pari con gol (2-2, 3-3, eccetera) favorirebbe gli inglesi per il maggior numero di reti segnate in trasferta.

Lo scenario cambia ancora ancora in caso di pareggio del Cska contro il Bayern, in quanto con Roma, City e Cska a 6 punti, si registrerebbe il vantaggio per la squadra di Garcia, che passerebbe agli ottavi indipendentemente dal numero di reti.

In pratica con un 2-2 la Roma sarebbe fuori, se i russi dovessero vincere o perdere. Ma con lo stesso punteggio potrebbe passare agli ottavi, se il Cska riuscisse a strappare un punto a Monaco.


About Alessandro Mancuso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*