ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Balotelli: bufera antisemitismo su Instagram
Balotelli: bufera antisemitismo su Instagram

Balotelli: bufera antisemitismo su Instagram

Il calciatore italiano ed attaccante del Liverpool, Mario Balotelli, nuovamente nella bufera mediatica a seguito di un post pubblicato su Instagram. Una vignetta del celebre personaggio dei videogiochi che viene descritto in questo modo “Salta come un nero e afferra soldi come un ebreo”.

Balo finito pertanto nuovamente nel centro del mirino della critica addirittura per razzismo ed antisemitismo.

La Football Association sarebbe pronta ad intervenire, secondo indiscrezioni, per un post di SuperMario pubblicato su Instagram con l’immagine del celebre personaggio di Videogames ed una frase incriminata: “Salta come un nero e afferra soldi come un ebreo”.

L’ex dirigente della FA, Simon Johnson, capo esecutivo del Jewish Leadership Council, avrebbe chiesto una punizione esemplare per il calciatore (5 giornate di squalifica) anche se occorre essere sinceri e sottolineare che la prima parte della frase pubblicata dal nostro calciatore contenesse chiaramente un significato  anti-razzista: “Non essere razzista. Fai come come Mario. È un idraulico italiano, creato da giapponesi, che parla inglese e assomiglia a un messicano”.

Mario è stato messo sotto accusa per la frase, riportata precedentemente e poi cancellata, giudicata soprattutto offensiva nei confronti degli ebrei.

Poco dopo sono arrivate le scuse via twitter da parte di Mario:

“Mi scuso se ho offeso qualcuno, il mio post voleva essere antirazzista, con umorismo. Solo ora mi rendo conto che ho ottenuto l’effetto contrario. Non tutti i messicani hanno i baffi, non tutti gli uomini di colore possono saltare in alto e non tutti gli ebrei amano i soldi. Ho usato un cartone animato di qualcun altro, perché c’era l’immagine di Super Mario e perché pensavo fosse divertente, non offensivo. Mi scuso ancora”.


About Alessandro Mancuso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*