ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League > Europa League : la situazione delle italiane
Europa League : la situazione delle italiane

Europa League : la situazione delle italiane

Questa sera per le gare di Europa League, scenderanno in campo ben quattro club italiani. Tra già qualificate e in bilico, analizziamo il percorso di ognuna di loro.

L’Inter con gli 11 punti conquistati nelle cinque gare giocate, si è assicurata il primo posto del girone F ed è già qualificata ai sedicesimi di finale di questa Europa League.

Ad onor del vero, degli 11 punti ottenuti, ben 8 sono stati anche merito dell’ex allenatore Walter Mazzarri, verso il quale nell’ultimo periodo sono state rivolte solo critiche, spesso non meritate.

Questa sera l’Inter sarà ospite della squadra azera del Qarabag, che ha ancora la possibilità di conquistare uno storico accesso alla prossima fase della competizione.

Il tecnico dell’Inter Mancini, ha già annunciato un ampio turnover che prevederà l’utilizzo di diversi primavera. In conclusione, alla squadra milanese non resta che attendere i sorteggi, per conoscere il nome dei prossimi avversari.

 

Il Napoli già qualificato alla prossima fase dell’Europa League, questa sera scenderà in campo con l’intenzione di aggiudicarsi l’incontro, garantendosi il primo posto del girone I.

La squadra partenopea ha bisogno di vincere sopratutto per ritrovare quella mentalità vincente che in campionato sembra smarrita. Infatti gli azzurri sono reduci da tre pareggi consecutivi che li hanno fatti scivolare in quinta posizione con 24 punti.

Stando alle parole di Benitez, la squadra mandata in campo questa sera verrà capitanata da Hamsik, dal quale tecnico e tifosi si aspettano una prestazione brillante.

 

Il Torino questa sera sarà ospite del Copenhagen. I danesi scenderanno in campo senza alcuna motivazione, in quanto ormai hanno dovuto dire addio ai sedicesimi di Europa League.

Il club torinese al contrario, è vicinissimo al passaggio alla prossima fase della competizione, che arriverebbe in automatico sia pareggiando che vincendo.

Inoltre i granata sperando che nell’altra partita del girone l’HJK non vinca in casa del Club Brugge, possono anche permettersi di perdere.

Memori della partita di ieri sera della Roma che ha evidentemente giocato per lo 0-0 ed è stata punita dal City, il tecnico del Torino Ventura ha dichiarato che la squadra giocherà dando il 100%, passando il girone con le proprie forze, senza dipendere da nessuno.

 

La Fiorentina, anche quest’anno, come nella scorsa edizione dell’Europa League, ha raggiunto i sedicesimi di finale con una gara di anticipo.

Questa sera al Franchi arriverà la Din.Minsk, ultima del girone con solo 1 punto.

Per entrambe le squadre la gara sarà una pura formalità, anche se tutti sono curiosi di vedere cosa si inventerà per l’attacco lo sfortunato Mister Montella, che ha perso per un problema muscolare anche Babacar.


About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*