ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Tanti pari e gol allo scadere: lo spettacolo della B
Tanti pari e gol allo scadere: lo spettacolo della B

Tanti pari e gol allo scadere: lo spettacolo della B

Dopo gli anticipi del venerdì, oggi si è completato la 19esima giornata di serie B. È stato un turno caratterizzato da tanti pareggi, 5 sulle 11 partite in programma, alcuni decisamente clamorosi.

Tra le x di giornata, quella più inaspettata l’ha colta il Frosinone in casa, che impatta col Cittadella ultimo in classifica e non approfitta del mezzo passo falso compiuto ieri dal Carpi in casa del Lanciano: all’1-1 dei ragazzi di Castori la squadra di Stellone risponde con risultato identico (Ciofani, e Scaglia nel finale, i marcatori).

Non sortisce effetti positivi il cambio di panchina per Catania e Brescia: nello scontro diretto del Massimino finisce 2-2: prima a Cani risponde Corvia, poi nel secondo tempo Calaiò e Caracciolo (rig.) sanciscono il pari, praticamente inutile per entrambe.

Altro pareggio spettacolare tra Perugia e Pescara: al Curi finisce 2-2, con il Grifone in dieci dal 23’ per il fallo da rosso di Koprivec; Maniero non insacca, ma ci pensa Memushaj. Il Perugia ribalta la situazione con Falcinelli (rig.) e Fossati, ma viene poi raggiunto allo scadere proprio da Maniero.

Il Livorno viene bloccato a Chiavari sull’1-1: al solito Mazzarani risponde Galabinov con una bella incornata di testa. Di tutti questi pareggi, quindi, approfittano sia l’Avellino (vittorioso ieri al Partenio contro il Bologna) e la Pro-Vercelli che, con Cosenza e Marchi affossa la Ternana e vola all’ottavo posto.

Lì dove c’è il Trapani, fermato a Modena sul 2-1: all’iniziale vantaggio di Falco rispondono Nardini e Ferrari. Con i tre punti vanno a ridosso dei granata siciliani, a quota 26. Vittorie fondamentali anche per Vicenza (1-0 su uno Spezia sciupone, gol di Varela al 90’) e Bari (1-0 sul Latina, secondo gol consecutivo di Minala)

Torna al successo anche il Varese sull’inguaiato Crotone (autogol di Ferrari). Ora, tutti pronti per il turno scoppiettante della vigilia di Natale.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*