ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Trattativa Milan-Atletico Madrid : il caso Cerci
Trattativa Milan-Atletico Madrid : il caso Cerci

Trattativa Milan-Atletico Madrid : il caso Cerci

Mentre ieri sembrava essere confermato lo scambio TorresCerci, tant’è che nel web giravano già foto del esterno offensivo ex Torino in maglia rossonera, nelle ultime ore la trattativa ha subito una brusca frenata.

Il Milan è partito per Dubai per il consueto ritiro natalizio, senza Fernando Torres che ha avuto il permesso dalla società per restare con la sua famiglia.

Nel frattempo Alessio Cerci, con grande disappunto di tutto l’ambiente rossonero, si sta opponendo al trasferimento poiché, precedentemente promesso all’Inter di Mancini.

 Per convincere l’esterno ad entrare nella grande famiglia Milan, nelle ultime ore si è messo a lavoro anche il Mister Pippo Inzaghi, che lo ha chiamato per convincerlo, anche se per il momento sembrerebbe non esserci sviluppi positivi.

Ovviamente sia il club italiano che quello spagnolo dell’Atletico Madrid, stanno mal digerendo il comportamento del calciatore, in quanto l’accordo sembrava ormai cosa fatta.

Anche se il Milan è in una posizione di vantaggio rispetto ai cugini nerazzurri, Cerci pur di finire all’Inter in estate, sembrerebbe disposto a fare altri sei mesi di panchina a Madrid.

Altra notizia che arriva dal club madrileno, sarebbe l’intenzione di denunciare il tecnico interista Mancini per contatti di mercato con l’esterno, cosa vietata delle regole FIfa.

Nelle ultime ore, si è messo a lavoro anche il numero uno dell’Inter  Thohir, che secondo alcune indiscrezioni, avrebbe intenzione di proporre all’Atletico Madrid, un prestito oneroso con obbligo di riscatto a giugno.

La trattativa comunque resta molto difficile in quanto, gli spagnoli sognano il ritorno del loro idolo Torres.

Insomma, Cerci con i suoi dubbi non solo sta bloccando il suo trasferimento al Milan, ma sta privando anche all’ex Chelsea il rientro nel club spagnolo che tanto lo ama e lo aspetta.

Nelle prossime ore si attendono ulteriori sviluppi sulla vicenda, anche se il comportamento del calciatore italiano, sta infastidendo e non poco la tifoseria rossonera, che era intenzionata ad accoglierlo con tutto l’affetto ed il calore possibile.


Loading...

About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*