ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Ewan e Barguil, i progetti di due giovani talenti
Ewan e Barguil, i progetti di due giovani talenti

Ewan e Barguil, i progetti di due giovani talenti

Ha soli 20 anni, vanta già tre argenti iridati (due su strada e uno su pista) ed ha appena vissuto la sua prima stagione da professionista. Stiamo parlando di Caleb Ewan, il talentino australiano in forza all’Orica – GreenEDGE che fa ben parlare di sé ormai da diverso tempo e che, dopo una stagione di immediate ottime prestazioni, punta a crescere ancora nell’annata ormai prossima all’inizio.

Sarà il Santos Tour Down Under il suo debutto, davanti al pubblico di casa, grazie al quale spera di poter subito centrare un successo che lo possa galvanizzare in vista del prosieguo della stagione. Ricordando come il uso calendario preveda un “buon mix” di corse più dure e altre meno impegnative, lo sprinter atipico di Sidney riceve anche la benedizione del suo direttore sportivo Matt Wilson, convinto che il suo tesserato possa essere protagonista di un’annata di prestigio.

Chi a soli 23 anni vanta già una top ten al Tour de France è Warren Barguil, uno dei nomi più altisonanti del ciclismo del futuro per quanto concerne le grandi corse a tappe. Agile scalatore, il francese si è fatto conoscere al mondo in occasione della Vuelta a Espana 2013, durante la quale ha ottenuto ben due successi. L’ultima Grande Boucle non l’ha visto gioire in termini di un successo parziale, ma la conquista di un’ottava posizione al primo tentativo da leader in una corsa di tre settimane rappresenta certamente un grande traguardo.

E nel 2015? Una stagione lunga, quella che si appresta a disputare l’atleta in forza alla Giant-Alpecin, che comincerà nel mese di febbraio in Oman, prima di proseguire in Europa con Parigi-Nizza e Giro di Catalogna. Le Classiche delle Ardenne (Amstel, Freccia e Liegi) saranno un primo appuntamento cruciale, prima di concentrare la seconda parte dell’anno – che comincerà col Giro di California – sul Tour de France, magari migliorando quel già ottimo risultato conseguito quest’anno.

Campionato del Mondo di Richmond (USA, 27 settembre) e Giro di Lombardia (5 ottobre) concluderanno la sua stagione.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*