ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Lampre-Merida, nel mirino il giovane Ganna
Lampre-Merida, nel mirino il giovane Ganna

Lampre-Merida, nel mirino il giovane Ganna

Largo ai giovani. E’ questo il motto della Lampre – Merida da qualche stagione a questa parte. L’ultimo gioiello puntato dal team blu-verde-fucsia è Filippo Ganna, juniores classe 1996 residente a Verbania.

Forte passista e cronoman, Ganna ha già dimostrato le sue potenzialità anche in maglia azzurra, sia su strada che su pista, ed ha ottenuto, col suo team Aspiratori Otelli Mastercrom, ben quattro vittorie nell’ultima stagione, tra cui il campionato italiano contro il tempo.

Nella stagione che sta per cominciare, il piemontese farà il salto di categoria, passando agli under 23 nelle file della Viris Maserati. La formazione WorldTour di Beppe Saronni ha intenzione di seguirlo costantemente nel suo sviluppo umano e professionale, per poi magari inserirlo in prima squadra nel giro di poche stagioni.

Il team manager Brent Copeland, commentando l’iniziativa, sottolinea come sia nota la volontà della squadra di “valorizzarei giovani talenti, come già accaduto con Niccolò Bonifazio e Valerio Conti, che hanno già dimostrato le proprie potenzialità in questo primo anno da pro’. L’intenzione del team, prosegue Copeland, è quella di far lavorare il ragazzo con “tranquillità” con la sua squadra, impegnandosi però a dargli consigli anche con la collaborazione del dottor Carlo Guardascione, responsabile sanitario della formazione italiana.

La soddisfazione del ragazzo, che ci tiene in primis a ringraziare tutto il management Lampre-Merida, è palese: una scelta che lo rende “felice” e lo stimola a pedalare con “grande concentrazione”, nonché a “dare il meglio” di sé.

 

Filippo Ganna sarà impegnato, tra il 4 ed il 6 gennaio. in un mini stage che la nazionale italiana (categorie junior e under23) terrà a  Jesolo (provincia di Venezia) in compagnia dei commissari tecnici Rino De Candido e Marino Amadori (con la supervisione di Davide Cassani). Obiettivo sarà focalizzarsi sulle prove contro il tempo, specialità in cui l’Italia è ancora dietro rispetto ad altri Paesi.

Sono stati convocati i seguenti atleti: Filippo Ganna, Edoardo Affini, Simone Baggio,
Simone Bevilacqua, Stefano Ciardo, Carloalberto Giordani, Tiziano Lanzano, Seid Lizde, Lorenzo LUISI, Moreno Marchetti, Davide Martinelli, Andrea Montagnoli, Federico Orlandi, Matteo Sobrero.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*