ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Juventus, Tevez vacilla, Shaqiri tramonta, c’è Sneijder
Juventus, Tevez vacilla, Shaqiri tramonta, c’è Sneijder

Juventus, Tevez vacilla, Shaqiri tramonta, c’è Sneijder

Il calciomercato ancora non è iniziato, eppure i botti sono già cominciati da qualche giorno . Cerci al Milan è il primo colpo di una sessione invernale che si annuncia, perlomeno, interessante. I rumours più insistenti riguardano la capolista Juventus, e richiamano indirettamente altre due grandi della serie A: Roma e Inter.

I bianconeri devono innanzitutto fronteggiare le parole di Carlitos Tevez, che da Buenos Aires fa vacillare i sogni di una sua permanenza a Torino dopo la fine del contratto nel 2016. L’Apache ha dichiarato: «non ho intenzione di rinnovare: non è quello che mi sento di fare in questo momento».

Parole queste che rischiano di trasformare i primi giorni dell’anno juventino in giorni di paura e apprensione. La triade Marotta-Paratici-Nedved è anche alle prese con la ricerca di un trequartista da regalare ad Allegri per il suo nuovo 4-3-1-2: sembra per ora accantonata la pista Shaqiri, sono altri i nomi saliti alla ribalta nelle ultime ore, tra cui anche la suggestione Diamanti.

Sul giovane talento svizzero del Bayern si è inserita l’Inter di Mancini; la Juve ha tirato il freno a mano ritenendo troppo esose le richieste dei tedeschi, che vorrebbero 4 milioni subito per il prestito oneroso più un’altra quindicina per esercitare il diritto di riscatto a fine stagione.

A questo punto la Signora sembra stia virando su Wesley Sneijder, attualmente in forza al Galatasaray, e proprio ex giocatore della squadra più odiata dai tifosi bianconeri, contro la quale la Juve giocherà proprio al rientro, il giorno della Befana. L’idea che l’a.d. Marotta e il braccio destro Paratici stanno studiando è un’operazione stile Tevez.

Nel frattempo si complica anche la pista Rolando in difesa. Dopo che pareva profilarsi il sì del giocatore, il Porto ha ricevuto un’offerta ‘pesante’ dai russi dello Zenit; sul giocatore portoghese si è affacciata anche la Roma. Proprio ieri il d.s. Sabatini ha incontrato a Milano il procuratore del difensore centrale, Claudio Vigorelli. I giallorossi stanno vagliando la possibilità dello scherzetto agli storici rivali.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*