ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Ritiro Djokovic, Murray re del Mubadala WTC
Ritiro Djokovic, Murray re del Mubadala WTC

Ritiro Djokovic, Murray re del Mubadala WTC

Non si disputerà la finale del Mubadala World Tennis Championship in programma dalle 16 sull’impianto in cemento di Abu Dhabi. A causa di un attacco febbrile alla vigilia dell’atto conclusivo del torneo d’esibizione che inaugura la stagione 2015 del tennis, Novak Djokovic è stato costretto a dare forfait.

Dopo aver agevolmente vinto nella giornata di ieri la semifinale contro lo svizzero Stanislav Wawrinka, il numero uno al mondo avrebbe dovuto attendere quest’oggi lo scozzese Andy Murray, vincitore ieri su Rafael  Nadal. Sarebbe stato  lo scontro tra il vincitore delle ultime tre edizioni – che si stava avviando verso il poker – e quello della prima edizione, che così può festeggiare senza scendere in campo, facendo suo anche il ricco montepremi in palio.

Dopo una stagione limitata dai numerosi problemi fisici che ne hanno condizionato la resa, il ventisettenne tennista di Glasgow comincia dunque col piede giusto la nuova annata, ricevendo un’importante iniezione di fiducia in vista degli Australian Open che si apriranno tra poco più di dieci giorni.

La finale per il terzo posto tra Rafael Nadal e Stanislav Wawrinka è invece andata allo spagnolo, che ha avuto la meglio dell’elvetico col punteggio di 76(1) 63. Dopo la difficile giornata di ieri, qualche progresso in più per l’iberico in vista del primo Slam stagionale.

Disputata anche la finale del torneo d’esibizione di Bangkok. Al World Tennis Thailand Championship, lo scontro era tra il ceco Thomas Berdych ed il canadese Milos Raonic. Ad imporsi è stato il primo: 76 63 il punteggio finale. Al torneo ha preso parte anche l’azzurro Fabio Fognini, che ha concluso la tre giorni con tre sconfitte per mano dello stesso Raonic, di Isner e di Ferrer.

Terminate le kermesse non ufficiali, si comincerà a fare sul serio dalla prossima settimana. Tre i tornei del circuito maschile: sono i Masters 250 di Brisbane in Australia (dove vedremo al debutto Roger Federer), di Chennai in India e Doha in Qatar; altrettanti quelli WTA, ovvero Brisbane, Auckland in Nuova Zelanda e Shenzen in Cina.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*