ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Federer, debutto ok a Brisbane. Avanti Seppi a Doha
Federer, debutto ok a Brisbane. Avanti Seppi a Doha

Federer, debutto ok a Brisbane. Avanti Seppi a Doha

Roger Federer ok al suo debutto stagionale. Al Brisbane International, torneo ATP 250 di scena sui campi in cemento della città australiana, lo svizzero ha incontrato non poche difficoltà contro il venticinquenne australiano John Millman, vincendo comunque in rimonta per 46 64 63. Era la prima gara in assoluto per l’elvetico in questo 2015, non avendo lui disputato i tornei d’esibizione dei primi di gennaio. Il prossimo avversario della testa di serie n°1 sarà l’altro australiano James Duckworth, che ha avuto la meglio nel turno precedente del finlandese Jarko Nieminen.

Superano il turno Kei Nishikori, #2 del ranking, che ora dovrà vedersela con l’idolo di casa Bernard Tomic, Milos Raonic, che ha battuto per 63 64 il kazako Michael Kukushkin e, seppur a fatica, Grigor Dimitrov (36 64 76 contro Jeremy Chardy). Subito fuori il campione dell’ultima edizione Lleyton Hewitt ed il francese Gilles Simon, tra i più attesi del torneo.

Questo il quadro dei quarti a Brisbane: R. Federer- J. Duckworth; G. Dimitrov – M. Klizan; S. Groth – M. Raonic; B. Tomic – K. Nishikori.

Comincia male l’avventura ufficiale in questo 2015 di Rafael Nadal. Al Qatar ExxonMobil Open, torneo ATP 250 in scena sul cemento di Doha, lo spagnolo ha ceduto al debutto a Michael Berrer, tedesco #127 del ranking ATP: 16 63 64 il punteggio a sfavore della testa di serie n°2 nonché campione uscente dell’evento, che dopo la non brillante apparizione al Mubadala World Tennis Championship, ha palesato ancora i limiti della sua attuale condizione fisica.

Tutto facile per Novak Djokovic, che ha battuto, in un derby serbo, Dusan Lajovic col punteggio di 62 61, e si è poi sbarazzato al turno successivo dell’ucraino Stanislaw Stakhovsky per 62 61.

Note positive dai due azzurri in tabellone: Andreas Seppi ha dovuto faticare 2 ore e 43 minuti per battere l’argentino Leonardo Mayer, ma ha poi vinto in maniera più agevole il secondo turno contro il portoghese Joao Souza (75 62 il punteggio), centrando così l’ingresso ai quarti, dove dovrà vedersela con il croato Ivan Dodig, con l’azzurro che è avanti per 51 nei precedenti. Simone Bolelli ha invece avuto la meglio al debutto per 76 63 del tedesco Benjamin Becker, ma nulla ha potuto poi contro il francese Richard Gasquet, che ha fermato l’azzurro per 63 62.

Il quadro dei quarti del torneo qatariota è dunque così composto: Djokovic (SRB, 1) c. Stakhovsky (UKR), Ferrer (ESP, 4) c. Brown (GER), Gasquet (FRA, 6) c. Berdych (CZE, 3), SEPPI (ITA) c. Dodig (CRO).


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*