ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Vuelta a Espana 2015, il percorso
Vuelta a Espana 2015, il percorso

Vuelta a Espana 2015, il percorso

Ufficialmente svelato il percorso della Vuelta a Espana 2015. Il terzo Grand Tour della stagione, in programma dal 22 agosto al 13 settembre, sarà, come accade ormai da qualche anno, principalmente adatto agli scalatori, come dimostrano i tanti arrivi in salita in programma, in particolare nella prima settimana. Tante le ascese inedite e, tra le tappe più impegnative, ricordiamo la dodicesima frazione, con arrivo ad Andorra. Apertura con una breve cronosquadre (ci sarà anche una crono individuale di 39 km a Burgos nella diciassettesima frazione) e chiusura con la breve passerella finale (93 km) a Madrid.

Queste, nel dettaglio, le ventuno tappe in programma:

Tappa 1: Puerto Banús > Marbella: 7,4 km TTT
Tappa 2: Alhaurín de la Torre > Caminito del Rey: 165 km
Tappa 3: Mijas > Málaga: 164,6 km
Tappa 4: Estepona > Vejer de la Frontera: 203 km
Tappa 5: Rota > Alcalá de Guadaira: 182 km
Tappa 6: Córdoba > Sierra de Cazorla: 204 km
Tappa 7: Jódar > La Alpujarra: 188,3 km
Tappa 8: Puebla de Don Fadrique > Murcia: 188,6 km
Tappa 9: Torrevieja > Cumbre del Sol. Benitachell: 168,3 km
Tappa 10: Valencia > Castellón: 152 km
Tappa 11: Andorra la Vella > Cortals d´Encamp: 138 km
Tappa 12: Escaldes > Engordany. Andorra – Lleida: 172,5 km
Tappa 13: Calatayud > Tarazona: 168 km
Tappa 14: Vitoria > Alto Campoo. Fuente del Chivo: 213 km
Tappa 15: Comillas > Sotres. Cabrales: 175 km
Tappa 16: Luarca > Ermita de Alba. Quiros: 184 km
Tappa 17: Burgos > Burgos: 39 km ITT
Tappa 18: Roa > Riaza: 204 km
Tappa 19: Medina del Campo > Ávila:  185 km
Tappa 20: San Lorenzo de El Escorial > Cercedilla: 181 km
Tappa 21: Alcalá de Henares > Madrid: 93,7 km

L’edizione 2014, una delle più entusiasmanti degli ultimi anni per via della presenza di tutti i big – ad eccezione dell’azzurro Vincenzo Nibali – è andata ad Alberto Contador su Chris Froome e Alejandro Valverde.

 

VUELTA AL TACHIRA, PRIMA TAPPA. Ha preso il via la 50^ edizione della Vuelta al Tachira, in Venezuela. La prima tappa, con arrivo a San Cristobal, è andata al corridore di casa Arthur García (Lotería del Táchira), che allo sprint ha avuto la meglio del suo connazionale Miguel Ubeto e dell‘italiano Elia Favilli (Southeast). Subito protagonisti, dunque, gli azzurri, con l’ex corridore della Lampre-Merida che ha centrato il primo podio stagionale ed è assolutamente intenzionato a riprovarci  nei  prossimi giorni. Sesto il suo compagno di squadra Eugert Zhupa.

Questa la classifica generale al termine della prima frazione:

1 Arthur García (Lotería del Táchira) 2.27.40
2 Miguel Ubeto (Concafe) a 2″
3 Ellia Favilli (Southeast) a 6″
4 Nelson Camargo (Ona Idt Fona) a 7″
5 Fernando Briceño (Gob. Barinas) a 7″
6 Enrique Díaz (Gob. Yaracuy) s.t.
7 Daniel Abreu (Concafe) a 8″
8 Kirill Sveshnikov (Rusia) a 10″
9 Eugene Zhupa (Southeast) s.t.
10 Jackson Rodríguez (Andoni Giocatolli) s.t.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*