ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Coppa Italia: avanzano Parma e Lazio
Coppa Italia: avanzano Parma e Lazio

Coppa Italia: avanzano Parma e Lazio

Altre due squadre si aggiungono al Milan nell’elenco delle squadre che hanno passato gli ottavi di Coppa Italia. Sono il Parma di Donadoni e la Lazio di Pioli, che hanno dominato rispettivamente Cagliari e Torino. Un quarto di finale è già stato delineato: infatti i biancocelesti se la vedranno con i rossoneri.

Andiamo con ordine. Nel pomeriggio il Parma si è sbarazzato, non senza paura, del Cagliari, in una partita finita 2-1 in cui si sentivano fortemente i timori della retrocessione in campionato. I ducali ora se la vedranno con la vincente di Juventus-Verona.

Vantaggio emiliano con Paletta, che in acrobazia suggella il suo recupero su azione di calcio d’angolo al 45’. Il Parma ha il demerito di non chiuderla, e così il Cagliari è lesto nell’infilare il pari con una ripartenza di Sau, al rientro dopo due mesi, al 69’.

Dopo l’uscita di Cassano (che non ha un evidente gesto di stizza), ci pensa Rispoli all’84’ con un micidiale rasoterra a chiudere la pratica. Ora, testa tutta al campionato, per ingranare finalmente la marcia salvezza.

Nell’altro ottavo, la Lazio si è sbarazzata molto facilmente di un Torino scarico e impalpabile: 1-3 il risultato per la squadra di Pioli, ampiamente rimaneggiata per il ricorso al turnover ma capace di poter disporre di esperienza e agilità: buoni soprattutto gli innesti di Keita (autore del vantaggio con tiro secco sul secondo palo al 13’) e Cataldi (che al 29’ imbecca Klose davanti alla porta per lo 0-2).

Il Toro evanescente piazza un fantomatico squillo all’inizio ripresa, con Martinez lanciato da El Kaddouri. Ma è un fuoco di paglia. La Lazio riprende le redini del gioco e costringe all’errore i granata: al 57’ svarione di Glik che lancia Klose davanti a Padelli: uscita a valanga del portiere, espulsione e rigore che Ledesma trasforma.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*