ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Tour Down Under: Van Hoff! San Luis, ancora Diaz
Tour Down Under: Van Hoff! San Luis, ancora Diaz

Tour Down Under: Van Hoff! San Luis, ancora Diaz

Va a Steele von Hoff la quarta frazione del Santos Tour Down Under, prova inaugurale del WorldTour 2015.

Il ventottenne australiano in forza alla NFTO si impone sul traguardo di Mount Barker davanti al sudafricano Daryl Impey (Orica GreenEDGE) e all’olandese Wouter Wippert (Drapac). Volata finale caratterizzata da una caduta nelle fasi conclusive che ha spezzato il plotone in due, lasciando dietro alcuni dei possibili pretendenti alla vittoria finale. Ne approfitta così l’ex corridore della Garmin, al suo primo centro stagionale.

Migliore italiano, per l’ennesima volta, Niccolò Bonifazio (Lampre – Merida), mentre nono si piazza Eugenio Alafaci (Trek). Non cambia la classifica generale, che vede sempre in testa Rohan Dennis (Bmc) davanti a Cadel Evans (Bmc) e a Tom Domoulin (Giant-Alpecin):

1 Rohan DENNIS Australia BMC 25 13:41:34
2 Cadel EVANS Australia BMC 38 +7
3 Tom DUMOULIN Netherlands TGA 25 +9
4 Daryl IMPEY South Africa OGE 31 +13
5 Richie PORTE Australia SKY 30 +15
6 Michael ROGERS Australia TCS 36 +15
7 Jack HAIG Australia AUS 22 +15
8 Maxime BOUET France EQS 29 +15
9 Ruben FERNANDEZ Spain MOV 24 +15
10 Domenico POZZOVIVO Italy ALM 33 +15

Dominio sudamericano al Tour de San Luis 2015. Dopo i due centri di Fernando Gaviria, arriva il bis anche per Daniel Diaz che, dopo essersi aggiudicato il primo arrivo in salita sul  Mirador de Potrero, fa suo anche il secondo, sul Cerro El Amago.

Quasi un minuto il ritardo dei primi inseguitori del leader della Funvic, ovvero il compagno di squadra Alex Diniz e Rodolfo Torres (Colombia), mentre quarto arriva un già pimpante Nairo Quintana (Movistar), il primo a tentare l’allungo sull’ascesa finale, prima di essere ripreso dallo stesso Diaz che, a quattro chilometri dall’arrivo, piazza il colpo vincente.

In classifica generale l’argentino rafforza così la sua leadership, con un minuto esatto di vantaggio su Rodolfo Torres e 1’19” su Alex Diniz:

1 Daniel DIAZ ARG FUN 26 16:31:48
2 Rodolfo Andres TORRES AGUDELO COL COL 28 +1:00
3 Alex DINIZ CORREIA BRA FUN 30 +1:19
4 Nairo Alexander QUINTANA ROJAS COL MOV 25 +1:23
5 Eduardo SEPULVEDA ARG BSE 24 +1:46
6 Rodrigo CONTRERAS COL COL 21 +2:33
7 Daniel MORENO FERNANDEZ ESP KAT 34 +2:37
8 Miguel Angel RUBIANO CHAVEZ COL COL 31 +3:33
9 Daniel Alexander JARAMILLO DIEZ COL JHB 24 +3:58
10 Leandro MESSINEO ARG SLS 36 +4:04

 

 


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*