ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A > Parma, caso Cassano: 6 mesi senza stipendio
Parma, caso Cassano: 6 mesi senza stipendio

Parma, caso Cassano: 6 mesi senza stipendio

A Parma scoppia il nuovo caso di Antonio Cassano. Secondo quanto riferito da persone vicine all’entourage del giocatore,  il numero 10 avrebbe inviato una lettera chidendo la messa in mora della società ducale, che ancora non ha provveduto a saldare le ultime sei mensilità di tutto il parco giocatori.

Il Parma in realtà non ha ancora ufficialmente ricevuto nessuna richiesta in merito, ma arrivano conferme al riguardo la richiesta del giocatore, come ad esempio dalla moglie di Cassano, Carolina Marcialis, che ha retwittato la notizia, un segnale che può essere interpretato come una conferma della sua veridicità.

Forse si tratta soltanto di un tentativo di chiedere ai nuovi proprietari di saldare gli stipendi arretrati, come promesso in passato ma non ancora avvenuto.

Oppure FantAntonio potrebbe mirare ad essere lasciato libero di andare altrove ed in questo caso potrebbe fare gola a diversi club italiani.

Il Parma avrebbe comunque circa 15 giorni di tempo per saldare il dovuto ed evitare di creare nuovi problemi societari, quando la situazione è già molto deficitaria dal punto di vista anche della classifica.

Nelle prossime ore ne sapremo certamente di più in merito e se Antonio Cassano ha realmente chiesto la messa in mora della società Parma.

About Alessandro Mancuso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*