ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Fantacalcio, Top&Flop 20esima giornata cap. II
Fantacalcio, Top&Flop 20esima giornata cap. II

Fantacalcio, Top&Flop 20esima giornata cap. II

Capitolo Flop. Dicevamo che questa settimana la rubrica parlava francese. E infatti, dopo il premio Top attribuito a Pogba, non si può non consegnare la palma di peggiore in campo di questa giornata all’altro francese Philippe Mexes (3), protagonista sabato sera della famigerata scena di aggressione nei confronti di Stefano Mauri.

Il francese non è nuovo a episodi così disdicevoli, e dopo l’esclusione dai convocati per la partita di stasera in Coppa s’è visto rifilare ben 4 giornate di squalifica in campionato. Sabato l’ha di nuovo combinata grossa, rovinando una partita già di per sé insufficiente. 2 magic punti. Agghiacciante.

Molti dei Flop di questa giornata sono decisamente rossoneri. La pessima prestazione di Roma ha altri responsabili, in primis Montolivo (4) salito sul banco degli imputati dopo il clamoroso retropassaggio che ha favorito il 2-1 laziale. Il centrocampista ex Fiorentina non si è ancora ripreso dall’infortunio pre mondiale, ed è decisamente uno dei peggiori del Milan di queste ultime partite. 4 magic punti. Pallido.

Per proseguire con altri rossoneri, prestazioni decisamente incolori sono state quelle di Marco Van Ginkel e Stephan El Shaarawy, entrambi fermatisi a 4,5 di media voto. Per l’olandese partito titolare l’ennesima bocciatura: viene il dubbio che il Chelsea abbia rifilato a Galliani e co. un altro bidone, dopo l’affaire Torres. 4,5 magic punti. Impalpabile.

Anche il Faraone ha deluso ancora: non c’è niente da fare, l’italo egiziano è un pallido ricordo del bel giocatore ammirato due anni fa. Ora il nuovo crac che lo terrà fuori dai campi per almeno 2 mesi e mezzo non farà altro che sprofondare la sfiducia e la desolazione nel ragazzo, che aveva bisogno di tutto tranne che di un infortunio per potersi riprendere. 4,5 magic punti. Desaparecido.

Menzione negativa anche per José Basanta della Fiorentina, una delle note stonate della serata del Franchi in cui la Viola ha fermato la Roma. Il difensore argentino è stato decisamente messo in difficoltà, specie nel secondo tempo, dalle sparate di Ljajic e Iturbe: un’apprensione costante, che gli è costata l’intera prestazione. 4,5 magic punti. Rivedibile.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*