ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Coppa Italia, si prosegue con Parma-Juventus
Coppa Italia, si prosegue con Parma-Juventus

Coppa Italia, si prosegue con Parma-Juventus

Dopo Milan-Lazio di ieri, stasera c’è Parma-Juventus: la Coppa Italia entra nel vivo, con il secondo quarto di finale. Completeranno il programma la settimana prossima Roma-Fiorentina e Napoli-Inter.

Alla sfida del Tardini si sfideranno stasera l’ultima e la prima del campionato. Le squadre ci arrivano con il morale completamente diverso: sul Parma incombe ancora la questione degli stipendi non ancora pagati ai calciatori, e una situazione societaria generalmente inquietante.

La Juve, dal canto suo, arriva all’appuntamento in ottima forma: gennaio è stato strepitoso e, dopo il pareggio casalingo della Befana con l’Inter, sono arrivate ben 4 vittorie tra campionato e Coppa.

Il precedente stagionale tra Parma e Juventus è tutto a favore dei bianconeri: in campionato il 9 novembre a Torino finì 7-0 per la Vecchia Signora. L’ultimo precedente in Coppa Italia risale al 29 agosto 2007, 1-3 per la Juventus. L’ultima vittoria parmigiana risale al 15 maggio 2011, 1-0 al Tardini.

La partita sembra avere un esito scontato, ma il Parma non ha intenzione di fare da sparring partner: i gialloblù venderanno cara la pelle, cercando di ottenere il pass per una semifinale che in casa emiliana manca da tantissimo tempo.

Per far questo, Donadoni dovrà ovviare alla partenza di Cassano inventando un nuovo attacco per il suo 4-3-3. Il tecnico dovrebbe schierare dal primo minuto alcuni dei nuovi arrivati, in particolare Nocerino e uno tra Cristian Rodriguez e Varela, a supporto della coppia Pozzi-Palladino (ex di turno).

Dall’altra parte, Allegri sembra voler ricorrere a un moderato turn-over, cambiando di nuovo gli esterni di difesa e le punte rispetto all’ultima di campionato. Il tecnico livornese potrebbe rispolverare il 4-3-3 rodato in Coppa, con gli inserimenti di Lichtsteiner e Padoin sulle fasce e il tridente formato da Coman, Llorente e Giovinco (o in alternativa Pepe).

Parma: Iacobucci; Rispoli, Lucarelli, Felipe, De Ceglie; Nocerino, Lodi, Galloppa; Palladino, Pozzi, C. Rodriguez.

Juventus: Storari; Lichtsteiner, Bonucci, Ogbonna, Padoin; Pereyra, Pirlo, Vidal; Coman, Llorente, Giovinco.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*