ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Premier League: squalificato per un porno-quiz!
Premier League: squalificato per un porno-quiz!

Premier League: squalificato per un porno-quiz!

Squalificato per un quiz… porno. È quel che è capitato al difensore tedesco dello Stoke City Robert Huth. Probabilmente stanco di collezionare panchine, il giocatore ha deciso di partecipare a un quiz pornografico su Twitter, attirando su di se l’attenzione – e l’ira – della FA, che lo ha multato e squalificato per due giornate.

I media tedeschi invece, l’hanno presa con ironia abbastanza british. Il (mis)fatto è questo: Huth, ex tra le altre di Chelsea e Middlesbrough, ha deciso di divertirsi un po’ e in modo alquanto singolare attraverso il proprio profilo Twitter partecipando a un quiz rilanciato da CockornoCock”: si tratta di un profilo ironico, che pubblica foto hard di persone molto stravaganti. Gli utenti devono indovinare se si tratta di maschi o di femmine.

Una goliardata che è costata cara al giocatore tedesco, considerato bambino prodigio in patria, dove si diede alla precoce carriera di baby attore. Poi è arrivata la carriera professionistica del calcio, e l’apice Huth l’ha raggiunto vestendo la maglia del Chelsea, con cui poco più che ventenne ha vinto due campionati inglesi.

Da allora però il difensore, che in Inghilterra hanno ribattezzato “The Berlin Wall” non è riuscito a ripetersi: dopo tre anni al Middlesbrough, c’è stato il trasferimento a Stoke-On-Trent e la presenza fissa in panchina.

Ora, dopo la squalifica e la multa di 20.000 euro comminata dalla FA, molto attenta all’uso dei social network fatto dai tesserati, pare anche che la squadra biancorossa sia pronta a venderlo. Insomma, per Huth una pena esemplare per colpa di un… pene.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*