ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A > Parma caos: 11 giocatori in meno per Donadoni
Parma caos: 11 giocatori in meno per Donadoni

Parma caos: 11 giocatori in meno per Donadoni

Nelle ultime ore del calciomercato invernale, il Parma ha perso diversi elementi della rosa ed ancora non sembra essere finita.

 Nicola Pozzi è stato l’ultimo a lasciare i ducali. Il giocatore si è trasferito al Chievo Verona per una cifra simbolica di 1.000 euro.

Entro il 15 febbraio la nuova dirigenza si è impegnata a rispettare alcune scadenze molto importanti, altrimenti diversi altri giocatori potrebbero decidere di rescindere il contratto.

Ultimo in classifica, il Parma ha ceduto nella sessione del calciomercato ben nove  componenti della rosa (Acquah, Cordaz, De Ceglie, Paletta, Lucas Souza, Ristovski, Bidaoui, Rispoli e Pozzi), mentre Cassano e Felipe hanno rescisso il contratto.

Praticamente undici giocatori in meno per Roberto Donadoni.

Entro il 16 febbraio la nuova società dovrà pagare gli stipendi arretrati.

Galloppa attenderà la scadenza del 16 febbraio ed in caso di ulteriore esito negativo, fa sapere che i giocatori si tuteleranno presso le sedi competenti, con l’intenzione di agire come gruppo dopo la data prevista.

D’accordo con Galloppa anche il tecnico del Parma, Roberto Donadoni, che nel post partita di San Siro contro il Milan ha messo in risalto che dopo la scadenza di febbraio ognuno sarà libero di prendere le decisioni più opportune.

I tifosi del Parma sempre più in ansia per la difficile situazione della squadra, sia di classifica che societaria.


About Alessandro Mancuso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*