ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Dubai Tour, Cavendish beffa Guardini
Dubai Tour, Cavendish beffa Guardini

Dubai Tour, Cavendish beffa Guardini

Va a Mark Cavendish la prima tappa della seconda edizione del Dubai Tour, evento HC organizzato dall’Emirates Sports Concil in collaborazione con RCS Sport. Il velocista della Etixx – Quick Step ha battuto al fotofinish l’italiano Andrea Guardini (Astana),  mentre terzo si è classificato l’altro azzurro Elia Viviani (Sky).

Frazione caratterizzata da una fuga che ha visto protagonisti cinque uomini: Enrico Battaglin (Bardiani – CSF), Rafael Valls(Lampre – Merida), Vladimir Gusev (Katusha), Alessandro Bazzana (UnitedHealthcare) e Nicolas Lefrancois (Team Novo Nordisk). Il gruppo ha controllato agevolmente e, ai meno venti chilometri dal traguardo, ha effettuato il ricongiungimento. Allo sprint è partito lungo Viviani, che ha provato ad anticipare tutti ma è rimasto troppo presto al vento. E’ stato così oltrepassato da Guardini e soprattutto Cavendish, che con un colpo di reni è riuscito a sopravanzare il ritrovato atleta dell’Astana.

Tanta Italia in top 10: oltre ai due già citati, vanno segnalati il settimo posto di Andrea Palini (SkyDive DUbai), l’ottavo del neoprofessionista Paolo Simion (Bardiani-Csf) ed il nono di Daniel Oss (Bmc). Con la vittoria odierna Cavendish è anche il primo leader della classifica generale.

Ordine d ‘arrivo 1^ tappa:

1. Mark Cavendish (Etixx – QuickStep)
2. Andrea Guardini (Astana) st
3. Elia Viviani (Sky) st
4. Alexander Porsev (Katusha) st
5. Juan Josè Lobato (Movistar) st
6. Luka Mezgec (Giant – Alpecin) st
7. Andrea Palini (Sky Dive Dubai) st
8. Paolo Simion (Bardiani – CSF) st
9. Daniel Oss (BMC) st
10. Martin Verschoor (Team Novo Nordisk) st

ETOILE DE BESSEGES, PRIMA A BOECKMANS. Contemporaneamente alla corsa asiatica, in Francia ha  presto quest’oggi il via l’Etoile de Besseges. Il vincitore della prima frazione è stato il corridore della Lotto Soudal Kris Boeckmans, che ha battuto allo sprint Edward Theuns (Topsport Vlaanderen-Baloise) e l’italiano Marco Coledan (Trek Factory Racing).

Ordine d’arrivo 1^ tappa:

1. Kris Boeckmans (Lotto-Soudal)
2. Edward Theuns (Topsport Vlaanderen-Baloise)
3. Marco Coledan (Trek Factory Racing)
4. Cyril Gautier (Team Europcar)
5. Julien Duval (Armée de Terre)
6. Evaldas Siskevicius (Marseille 13-KTM)
7. Arnaud Courteille (FDJ)
8. Alexis Gougeard (AG2R-La Mondiale)
9. Loic Chetout (Cofidis)
10. Brian Van Goethem (Roompot)

JAYCO HERALD SUN TOUR, PROLOGO A CLARKE. Terza corsa che ha preso il via oggi, con un breve prologo di 2100 metri, è il Jayco Herald Sun Tour di scena in Australia. A conquistare la frazione è stato il corridore di casa William Clarke, in forza alla Drapac, che ha siglato la miglior prestazione con un vantaggio di 1″ su Caleb Ewan (Orica GreenEDGE), e Brenton Jones (Drapac). Unica formazione italiana al via è la Androni -Venezuela, che non ha certo in queste prove il suo punto di forza.

Ordine d’ arrivo prologo:

1 William CLARKE AUS DPC 30 2:35
2 Caleb EWAN AUS OGE 21 +1
3 Brenton JONES AUS DPC 24 +1
4 Sam BEWLEY NZL OGE 28 +2
5 Neil VAN DER PLOEG AUS ART 28 +2
6 Michael HEPBURN AUS OGE 24 +2
7 Simon CLARKE AUS OGE 29 +2
8 Patrick BEVIN NZL ART 24 +2
9 Paul VAN DER PLOEG AUS CMR 26 +2
10 Joseph COOPER NZL ART 30 +3


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*