ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Il Borussia Dortmund non sa più vincere
Il Borussia Dortmund non sa più vincere

Il Borussia Dortmund non sa più vincere

Il Borussia Dortmund vice campione della Champions League 2012/2013, campione in carica della Super Coppa tedesca, qualificato agli ottavi della Champions League 2014/2015 passando al primo posto del girone D, ha iniziato malissimo questa stagione di Bundesliga fino a ritrovarsi in una situazione disastrosa dalla quale non sembra riuscire più a venirne fuori.

Arrivati alle 19esima giornata gli uomini di Klopp hanno raccolto solo 16 punti che costringono la squadra ad occupare l’ultima posizione in classifica.

Ieri sera i gialloneri avevo l’occasione per riscattarsi davanti al proprio pubblico, guadagnando 3 punti utilissimi per la salvezza e fondamentali per il morale.

Il primo tempo termina 0-0, i padroni di casa hanno giocato in equilibrio con gli ospiti e questo non fa presagire nulla di buono per una squadra che ha assolutamente bisogno di vincere. Al  50‘ la beffa : l’attaccante dell’Augsburg  Bobadilla, argentino naturalizzato paraguaiano, approfitta di un clamoroso errore di Hummels e compagni e sigla il gol dell’0-1.

Al 64′ gli ospiti restano con un uomo in meno per l’espulsione di Janker, ma il Dortmund impiega circa mezz’ora per creare una vera e propria azione da gol e al 91′ quando ci riesce, Immobile si divora il gol dell’1-1 spedendo la palla tra la mani di Manninger, portiere avversario.

Il Borussia Dortmund è ufficialmente in una crisi molto profonda che però non ha ancora dato sentenza di morte definitiva alla squadra di Klopp. Infatti i gialloneri pur essendo ultimi con 16 punti, hanno davanti a loro ben tre squadre con 18 punti e le altre poco lontane, quindi questa situazione permette alla squadra di essere ancora in grado di poter lottare a credere nella salvezza.

Intanto, nonostante la situazione poco piacevole, la società ha confermato la fiducia nel tecnico tedesco ritenendo che grazie alla sua esperienza e tenacia aiuterà la squadra ad uscire anche da questa difficoltà.

Tutto l’ambiente calcistico spera nella riuscita di questa impresa da parte dei gialloneri anche perchè, una Bundesliga senza Dortmund equivarrebbe ad una Liga senza Barcellona, una Serie A senza Juventus e cosi via.


Loading...

About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*