ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Dubai Tour, grande sprint di Viviani!
Dubai Tour, grande sprint di Viviani!

Dubai Tour, grande sprint di Viviani!

Festa Italia nella seconda tappa del Dubai Tour 2015. Dopo i tanti piazzamenti della frazione inaugurale, quest’oggi i nostri ragazzi sono riusciti ad andare a segno. merito di Elia Viviani (Sky), che si riscatta dopo il terzo posto della prima tappa e conquista Dubai Palm Jumeirah Atlantis battendo nientemeno che Mark Cavendish (Etixx – QuickStp), ancora leader della generale, ed Andrea Guardini (Astana).

Protagonista di giornata il marocchino Rafa Chtioui, rappresentante del team locale SkyDive Dubai, che va in fuga assieme ad altri compagni – tra cui gli italiani Davide Frattini (Unitedhealthcare) ed Enrico Battaglin (Bardiani – CSF), già protagonista ieri – resistendo da solo al rientro del gruppo sino a meno di venti chilometri dal traguardo, quando le squadre cominciano ad organizzare i propri treni per la volata.

Il primo a  partire allo sprint è Andrea Guardini che, posizionato alle spalle di Cavendish, prova a sorprendere il britannico, ma viene a sua volta risucchiato da lui e da Elia Viviani; quest’ultimo sceglie il momento giusto per sprigionare la sua potenza ed effettua una grande volata, vincendo nettamente su gli avversari. Per il veronese si tratta della prima vittoria con la nuova maglia del Team Sky.

Altri italiani nella top 10 sono Andrea Palini (Lampre-Merida) quinto, Daniele Ratto (Uniteledhealthcare) settimo, Daniel Oss (Bmc) ottavo e Nicola Ruffoni (Bardiani-Csf) decimo.

Ordine d’arrivo 2^ tappa:

1. Elia Viviani (Team Sky)
2. Mark Cavendish (Etixx – QuickStep)
3. Andrea Guardini (Astana)
4. Alexander Porsev (Katusha)
5. Andrea Palini (Sky Dive Dubai)
6. John Degenkolb (Giant-Alpecin)
7. Daniele Ratto (Unitedhealthcare)
8. Daniel Oss (BMC)
9. Michael Valgren Andersen (Tinkoff – Saxo)
10. Nicola Ruffoni (Bardiani – CSF)

HERALD SUN TOUR, SECONDA A MEYER. Cameron Meyer conquista la seconda frazione del Jayco Herald Sun Tour 2015. Dopo il prologo di ieri, che ha visto imporsi William Clarke, quest’oggi, nella prima frazione in linea, il corridore dell’Orica GreenEDGE ha la meglio, in uno sprint a due, su Joseph Cooper (Avanti Racing Team). Frazione dura e caratterizzata da diverse asperità: il gruppo dei migliori è composto solamente da una ventina di unità, tra le quali il nostro Franco Pellizotti (Androni-Venezuela), sesto al traguardo.

Con la vittoria odierna Meyer è anche il nuovo leader della generale con 4″ di vantaggio su Cooper. Questa la classifica provvisoria:


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*