ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > È una Roma cinese: domenica maglie speciali
È una Roma cinese: domenica maglie speciali

È una Roma cinese: domenica maglie speciali

Quello a cui sembra stare meglio è Radja Nainggolan: con quegli occhi a mandorla, e i lineamenti orientali, quasi lo si potrebbe scambiare per un giocatore cinese. Specie domenica, giorno in cui la Roma giocherà con una maglia personalizzata fatta da ideogrammi cinesi, in occasione della celebrazioni del Capodanno cinese.

Un regalo, e un saluto, speciali ai tifosi del paese della Grande Muraglia che si apprestano a festeggiare il loro tradizionale Capodanno, a partire dal prossimo giovedì. Con questo primo atto la Roma sbarca in Cina e continua nella sua opera di internazionalizzazione del marchio ASR.

Dopo le tournée americane, la tappa successiva del percorso romanista è il grande Paese asiatico: Pallotta e co. contano di far diventare la Roma uno dei più grandi club al mondo e di diffondere i colori giallorossi attraverso iniziative mirate: domenica, la gara casalinga contro il Parma verrà infatti trasmessa da China Central Television su tutto il territorio.

Il club capitolino ha anche aperto un account su Sina Weibo, piattaforma di microblogging e tra i siti più visitati della Cina. Oltre al saluto sulla maglia, i giocatori giallorossi, in particolare Florenzi, De Rossi e Cole, hanno registrato alcuni videomessaggi per i follower dell’account.

Il CEO della Roma, Italo Zanzi, ha detto: «Abbiamo molti supporter appassionati in Cina e non vediamo l’ora di comunicare direttamente con loro tramite Sina Weibo e numerose iniziative; ci impegniamo a creare una vera e propria connessione con i tifosi cinesi tramite attività personalizzate a Roma, in Cina e sui social network».

Da Trigoria al resto del mondo: il sogno della Roma varca le frontiere, pronta a conquistare fette di mercato e di tifoseria nei più remoti angoli del globo.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*