ULTIME NEWS
Home > Notizie > (13/02/15)Calciomercato : Juventus la più attiva.
(13/02/15)Calciomercato : Juventus la più attiva.

(13/02/15)Calciomercato : Juventus la più attiva.

Nonostante il calciomercato invernale italiano sia chiuso, diversi club sono già all’opera per mettere a segno diversi colpi di mercato che prenderanno ufficialmente forma a giugno.

Il centravanti dell’Everton Lukaku avrebbe intenzione di cambiare casacca per la prossima stagione e nonostante il giocatore abbia espresso il suo amore per il  Chelsea, secondo alcune indiscrezioni la Juventus ci starebbe pensando per il dopo Llorente.

Inoltre,secondo La Stampa i bianconeri, pensando anche ad un futuro senza Pogba, avrebbero preso di mira Witsel,centrocampista dello Zenit San Pietroburgo e Gundogan, sotto contratto con il Dortmund fino a giugno 2016.

Infine, sempre in tema Juventus, dopo il tramontare dell’interessamento per Sneijder, il club torinese sta lavorando per regalare il tanto desiderato trequartista ad Allegri e starebbe pensando al brasiliano Oscar, talento del Chelsea.

Il Milan si sta muovendo per migliorare e ringiovanire la rosa. Secondo alcune indiscrezioni la dirigenza rossonera starebbe pensando a Valdifiori, centrocampista dell’Empoli.

La Fiorentina di Mister Montella avrebbe messo gli occhi su Zukanovic, talentuoso difensore del Chievo che sta facendo molto bene in questo campionato. La dirigenza viola proverà a portare il giocatore a Firenze nella prossima sezione di mercato estiva. Inoltre altro giocatore che interessa molto a Montella è Bertolacci, centrocampista del Genoa.

La Roma è intenzionata a riprovare l’assalto fallito a gennaio, per Ron Vlaar difensore olandese capitano dell’Aston Villa. Secondo alcune indiscrezioni però questa volta la società giallorossa troverà anche la concorrenza della Juventus.

Il direttore sportivo del Genoa, Capozucca, ha confermato l’interessa per la società verso Goran Pandev. Secondo quanto affermato dal ds dei Grifoni, la società non si è potuta muovere a gennaio in quanto il calciatore è extracomunitario, ma a luglio di certo proverà ad intavolare una trattativa con il Galatasaray.

Intanto il Presidente Preziosi chiarisce la situazione di Antonini, ritenendo che nonostante il difensore non rientri più nei piani societari va rispettato come persona e come calciatore, concludendo che quando vorrà sarà lo stesso calciatore a definire la sua posizione.

Loading...

About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*