ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Il Real Madrid ad un passo dai quarti di Champions League.
Il Real Madrid ad un passo dai quarti di Champions League.

Il Real Madrid ad un passo dai quarti di Champions League.

Ieri sera nel suggestivo stadio di Gelsenkirchen, lo Schalke 04 ospitava il Real Madrid per la gara d’andata degli ottavi di Champions League. La partita è stata un vero e proprio derby visto che su entrambe le panchine siedono allenatori italiani : Carlo Ancelotti per gli spagnoli e Roberto Di Matteo per i tedeschi.

Il tecnico dei padroni di casa manda in campo i suoi con il consueto 3-5-2 che ha visto tra i pali l’esordio in Champions League per il giovane Wellenreuther. Il Real Madrid deve fare a meno di alcuni pezzi pregiati ma può comunque contare sul solito Cristiano Ronaldo e su Bale.

La partita è all’insegna del Real Madrid ma, il primo tiro in porta viene fatto dallo Schalke con Huntelaar che al 25′ calcia in diagonale dal limite dell’area, Casillas è attento e devia il tiro. Dopo solo 5 minuti però lo stesso Huntelaar si infortuna ed è costretto ad abbandonare il terreno di gioco. Al suo posto entra Platte, anche per lui esordio in Champions.

Passano solo pochi minuti e su ribaltamento di fronte Carvajal crossa nell’area tedesca e Cristiano Ronaldo, sfruttando l’incertezza del portiere avversario, firma di testa il gol del vantaggio. Il Real Madrid prova a chiudere la partita ma questa volta Wellenreuther si riscatta : prima parando la punizione di Ronaldo e poi ostacolando la corsa a rete dell’attaccante portoghese spingendolo sul fondo.

Il primo tempo termina 1-0 in favore degli ospiti. La gara riprende con lo stesso ritmo blando del primo tempo. Lo Schalke difende, attendendo il momento buono per colpire. Al 74′ tra i piedi di Platte arriva l’occasione del pareggio per i padroni di casa : l’attaccante calcia potente in porta e Casillas può solo restare a guardare il tiro che si infrange sulla traversa.

Nel momento migliore dello Schalke, arriva il raddoppio degli ospiti con Marcelo che con un grande destro a giro firma la rete dello 0-2.

Partita di certo non bellissima, con poche vere emozioni. La cosa sicura però è che il Real Madrid pur giocando non ai suoi livelli è vicinissimo al passaggio ai quarti della Champions League.


About Angelo Corrente

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*